La Caronnese cade in casa del Fersina

I rossoblu hanno perso il recupero in Trentino 2-0. La vetta si allontana e anche il terzo posto ora è a rischio

Periodo poco positivo per la Caronnese. Dopo il pareggio interno contro il Mezzocorona, i rossoblu hanno perso 2-0 oggi, 30 gennaio, nel recupero di campionato in casa del Fersina Perginese. Due gol presi nel recupero del primo e del secondo tempo hanno condannato la squadra di Corrado Cotta ad una pesante sconfitta per la classifica, che stacca ulteriormente i rossoblu dalla vetta.
Dopo una buona prima frazione, equilibrata e con buoni spunti da entrambe le parti, i padroni di casa sono passati in vantaggio in pieno recupero con Oussou. Nella ripresa i rossoblu si sono buttati in avanti in cerca del pari, ma i trentini si sono difesi con ordine, chiudendo il match in “zona Cesarini” con la rete definitiva del 2-0 firmata da Bazzanella su assist di Micheli.
Si allontana dalla vetta la Caronnese, visto anche il contemporaneo pareggio per 1-1 nel big match tra Pontisola e Pergolettese, che fa compiere un passettino in avanti alle prime due della classe. Il Voghera potrebbe superare i rossoblu vincendo il recupero contro il Sant’Angelo.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.