Un successo il presepe “dei bambini”

Col passare delle feste natalizie anche il Presepe di Villa Castellani verrà smantellato e messo in magazzino in attesa del prossimo Natale. A metà dicembre era stato posato insieme agli alunni della quarta elementare autori degli angioletti che, da quest’anno, sovrastano i personaggi della scena natalizia

Col passare delle feste natalizie anche il Presepe di Villa Castellani verrà smantellato e messo in magazzino in attesa del prossimo Natale. A metà dicembre era stato posato dai volontari della Protezione Civile assieme agli alunni della quarta elementare autori degli angioletti che, da quest’anno, sovrastano i personaggi della scena natalizia.
Prerogativa della festa, che viene organizzata ogni anno sotto Natale dall’attuale Amministrazione Comunale, è quella di mostrare, ai piccoli ed ai genitori che lo visitano, le figure del Presepe disegnate e colorate dai ragazzi delle scuole che di anno in anno si arricchisce di nuovi personaggi. Mentre nelle passate edizioni sono stati coinvolti i ragazzi delle scuole medie, quest’anno si è pensato di far collaborare gli alunni della quarta elementare i quali, per alcuni pomeriggi del giovedì, si sono cimentati con pennelli e colori vari per dar vita ai tre angioletti ed alle 19 stelle che compongono il Presepe esposto fra gli storici archi del lato orientale del palazzo comunale. L’idea di coinvolgere personalmente ed artisticamente gli alunni delle scuole alla realizzazione di un Presepe comunale  si è dimostrata, anche quest’anno, vincente e pertanto senz’altro si ripeterà. 

Galleria fotografica

Il presepe di Azzate 4 di 6
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il presepe di Azzate 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.