Via al calciomercato. Il Varese sta alla finestra

Il 3 gennaio parte la finestra invernale di calciomercato. In serie B tanti i movimenti annunciati, con i biancorossi pronti a cogliere le migliori occasioni

Tre, due, uno: via! Torna il calciomercato, uno dei momenti più attesi dagli appassionati di pallone nostrani che si perdono in trattative, voci, rumors e indiscrezioni per un mese di gennaio dedicato alle “riparazioni”. Si parte il 3 gennaio e si andrà avanti fino a fine mese. I fari sono concentrati sulla serie A per capire il futuro milionario dei vari Pato, Drogba, Balotelli, Snejider, Rocchi e via dicendo. Per noi e soprattutto per i tifosi di casa nostra sono molto più interessanti le manovre della serie cadetta, molto viva nello scorcio invernale dedicato alle trattative. Quest’anno poi con il campionato fermo per la lunga sosta fino al 26 gennaio (recuperi lunghi e corti esclusi, 19 gennaio col Brescia e 22 gennaio col Grosseto le date) ci si potrà concentrare solo ed esclusivamente sul calciomercato. Il ds del Varese Mauro Milanese e l’amministratore delegato Enzo Montemurro sono già al lavoro per individuare le pedine giuste per centrare l’obiettivo stagionale, i playoff, che vedono protagonisti i colori biancorossi da due stagioni. Siamo solo all’inizio, ma ci sono delle idee delle mezze certezze. Queste ultime rispondono al nome di Scapuzzi, giovane fantasista del Manchester City in prova da qualche tempo a Masnago: l’accordo coi Citizens di mister Mancini sembra fattibile e il ragazzo, nel giro della nazionale under 21 di Devis Mangia, potrebbe diventare un nuovo volto biancorosso in breve tempo. L’allenatore del Varese Fabrizio Castori non vorrebbe rivoluzioni e ha chiesto pochi aggiustamenti: uno il nome che piace al mister del Varese, Juan Antonio, fantasista argentino del 1988, ex Brescia, già visto come avversario anche con la maglia della Sampdoria. Difficile che arrivino sia lui che Scapuzzi, ma mai dire mai. Qualcosa il Varese farà davanti: Momentè ed Eusepi non hanno convinto e potrebbero partire in prestito (piacciono molto in Lega Pro), se così fosse arriverebbe un’altra punta per comporre il poker con Neto, Ebagua e Martinetti e dare a Castori una rosa di nomi super dalla quale pescare di partita in partita. La Gazzetta dello Sport parla di Abbruscato e Jonathas del Pescara (vecchia volpe il primo, giovane ancora in fase di decollo il secondo) e di Politano del Perugia (6 gol in 14 presenze quest’anno), ex Primavera della Roma campione d’Italia, seconda punta mobile. Per il centrocampo si valuteranno le richieste per Kone, non convincente appieno dopo un super avvio di stagione: secondo la Gazzetta dello Sport si è proposto Blasi e interessa l’ex Primavera del Milan Cristante. In difesa piace Borghese del Bari, mentre per Bernardini, a metà col Livorno, dove  sta facendo benissimo, si cercherà di far cassa visti gli appetiti di tante squadre di serie A interessate al centrale classe ’87.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.