Pucino: “Il Varese è vivo”

Il difensore ha segnato al 90', un punto importante che fa diradare le nubi sulla panchina di Castori

Raffaele Pucino deve avere un conto aperto con il Vicenza. Nella scorsa stagione, Rolando Maran, appena arrivato a Varese per sostituire Benny Carbone, lo mandò in campo e lui lo ripagò con un gol, il primo per lui nella categoria cadetta. Il giovane difensore replica con un altro gol liberatorio soprattutto per mister  Fabrizio Castori e il suo cammino con questo Varese. Pucino ha segnato al Menti in «zona Cesarini» con un tiro al volo di sinistro che si è infilato all’incrosio dei pali non lasciando scampo a Bremez, che fino a quel momento non aveva particolarmente sofferto. «Sono molto soddisfatto per il bellissimo gol – ha detto Pucino a fine partita- perché ci permette di tornare a casa con un prezioso punto. Siamo stati molto bravi a non mollare mai e direi che abbiamo anche espresso un buon gioco. Abbiamo dato un segnale importante che il Varese è vivo e lotterà fino alla fine».
Per quanto riguarda le critiche, Pucino cerca di spazzare via i dubbi circa il rapporto della squadra con mister Castori: «Qualcuno ci sta mettendo in discussione, dimenticandosi dell’obiettivo di inizio stagione e dell’attuale posizione di classifica della squadra che è in piena zona playoff; addirittura ci siamo sentiti dire che giochiamo contro il mister: direi che l’abbraccio finale dimostra esattamente il contrario». 
Fabrizio Castori tira un respiro di sollievo, un punto fuori casa serve a far morale e allontana le nubi dalla sua panchina. «L’abbraccio (foto sopra) di tutto il gruppo in panchina dopo il gol di Pucino è la dimostrazione che la squadra è compatta e unita- dice il mister del Varese – e la rete premia la nostra prestazione che ha avuto il merito di crederci fino alla fine senza innervosirci. Ora ci aspetta la Reggina».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.