Caso Uva, prosciolti tutti i medici

Presidio davanti al tribunale, in un clima pacifico e tranquillo: a manifestare ci sono Lucia Uva, sorella di Giuseppe, il leader di Rifondazione Comunista Paolo Ferrero con numerosi militanti, Ilaria Cucchi, sorella di Stefano

Prosciolto un medico, per l’altro udienza terminata alle 17 e assoluzione bis. Dunque, tutti e tre i dottori chiamati a rispondere della morte di Giuseppe Uva per omicidio colposo, sono stati prosciolti. 
Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Varese Giuseppe Fazio ha quindo di fatto assolto oggi dall’accusa di omicidio colposo Matteo Catenazzi, e anche la dottoressa Enrica Finazzi. I due medici erano stati rinviati a giudizio perchè accusati di aver somministrato farmaci che hanno portato al decesso di Uva. Lo scorso anno era stato già assolto uno psichiatra allora in forze all’ospedale di Varese, Carlo Fraticelli. 

Galleria fotografica

Caso Uva, un presidio in memoria di Giuseppe 4 di 7

In mattinata l’attenzione era stata centrata sul volantinaggio e presidio davanti al tribunale di Varese in solidarietà della famiglia di Giuseppe Uva, l’operaio morto all’ospedale di Varese il 14 giugno del 2008, dopo alcune ore passate nella caserma dei carabinieri.

LUCIA UVA PARLA DEL CASO

Clima è pacifico e aria tranquilla: a manifestare c’erano Lucia Uva, sorella di Giuseppe, il leader di Rifondazione Comunista Paolo Ferrero con numerosi militanti, Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, morto in carcere a Roma dopo essere stato fermato per possesso di droga e altri parenti di persone che stanno affrontando indagini e processi nei confronti di appartenenti alle forze dell’ordine per presunti pestaggi.

ILARIA CUCCHI

I partecipanti al presidio sostengono che vi siano fondati sospetti che, la notte della morte di Giuseppe Uva, i carabinieri e i poliziotti intervenuti in caserma, picchiarono l’operaio. Il fascicolo sui carabinieri è stato di fatto chiuso senza indagati.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CASO UVA

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Aprile 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Caso Uva, un presidio in memoria di Giuseppe 4 di 7

Galleria fotografica

Caso uva, presidio al tribunale di Varese 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.