Schianto in via Risorgimento, morto un 52enne

L'incidente nel pomeriggio di mercoledì 23 ottobre. La vittima è rimasta schiacciata all'interno del proprio abitacolo dopo l'impatto con un camion

Grave incidente tra un’auto ed un camion in via Risorgimento a Gerenzano intorno alle 16 di mercoledì 23 ottobre. L’autista della macchina è morto, schiacciato nell’impatto. La vittima è Marco Castiglione, un uomo di 52 anni residente a Busto Arisio.
L’uomo stava viaggiando in via Risorgimento, un’arteria della statle che attraversa il paese, a bordo del proprio Fiorino, quando si è scontrato semifrontalmente contro un camion. In quel momento stava piovendo molto forte e l’impatto è stato violento.
L’uomo è rimasto incastrato nella sua vettura e sul posto sono dovuti intervenre i vigili del fuoco di Saronno, i primi a giungere sul posto. I pompieri lo hanno estratto dopo pochi minuti, scardinando la portiera del Fiorino, intanto sul posto sono arrivati anche i soccorsi del 118. Purtorppo però per l’uomo non c’è stato nulla da fare, le ferite al collo e alla testa erano troppo gravi. 
Sul luogo dell’incidente anche gli agenti della Polizia Locale di Gerenzano che hanno effettuato tutti i rilievi di rito per ricostruire la dinamica dell’incidente. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.