“Un Pgt per una città più vivibile”

Il commento del segretario cittadino del Partito Democratico, Santi Raineri, dopo l’adozione in consiglio comunale del documento di programmazione territoriale

Il giorno 29 dicembre 2013 è stato adottato il primo Piano del Governo del Territorio per la città di Tradate.

Il piano è stato redatto con le caratteristiche di onestà, coerenza ed efficacia.

Il grande lavoro, fatto dall’Assessore Alice Bernardoni e dagli uffici, ha permesso di introdurre delle modifiche politicamente sostanziali per le quali il Partito Democratico di Tradate esprime a gran voce  il suo apprezzamento.

Un dato generale fa capire di per sé l’entità delle modifiche e dell’innovazione di questo documento: il un piano riduce del 50% in meno dei volumi, mantenendo comunque  il diritto edificatorio del singolo cittadino e tutelando le differenti parti sociali.

 

Negli ambiti di trasformazione urbana è rinvenibile la volontà di eliminare alcune criticità del territorio comunale, vedi le aree produttive dismesse, e di reperire degli standard fondamentali per la vivibilità di Tradate.

I punti cardine per cui il gruppo del PD ha votato a favore sono:

 

– la tutela delle aree agricole e boschive istituendo il PLIS (parco dei tre castagni) e non permettendo cambiamenti di destinazione d’uso

 

– la sostenibilità ambientale costruendo una città a misura d’uomo, tutelando il verde e incentivando il risparmio energetico e la sostenibilità, e non meno importante introducendo il verde privato vincolato che tutela la zona tampone tra parco pineta e zona urbana.

 

– l’introduzione del meccanismo della perequazione volumetrica: meccanismo di distribuzione dei diritti edificatori tra i proprietari, cardine della legge 12 e metodo per introdurre maggior equità nella zonizzazione razionalista.

 

una città più vivibile, grazie al recupero del centro storico, ai percorsi pedonali e alle piste ciclabili, ed alle aree verdi meglio collegate al centro cittadino.

 

Per tale ragione ringraziamo i professionisti incaricati, i tecnici comunali, il Sindaco Laura Cavalotti e l’Assessore Alice Bernardoni per la professionalità e la disponibilità al confronto sempre manifestata durante i vari incontri.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Gennaio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.