Saronno si riprende il secondo posto

Gli amaretti sconfiggono in tre set i Diavoli Rosa e scavalcano Chieri in classifica: sabato il big match con la capolista Alba. Sumirago vince il derby con la William e vola verso la salvezza, Gallarate perde ma sorride

Adesso il cerchio si è chiuso: alla sesta giornata d’andata la sconfitta sul campo dei Diavoli Rosa era costata a Saronno il primo posto in classifica, dando il via a un periodo difficile per gli uomini di Volpicella. Alla sesta di ritorno il netto 3-0 sulla squadra di Durand permette ai biancoblu di riportarsi al secondo posto, approfittando del ko di Chieri con Alba, e di lanciare la sfida proprio ai cuneesi che sabato 22 marzo attendono la visita di Ravasi e compagni. In casa saronnese si temeva molto la sfida con i Diavoli, vista la forte rivalità tra le due squadre, e invece non c’è stata partita: troppo in forma (e in fiducia) la squadra di casa, che ora si prepara a misurarsi su un campo violato una sola volta in questa stagione.
Intanto in serie C il derby varesino porta ancora una volta fortuna a Sumirago, che si impone sulla William per la terza volta in stagione e conferma il suo primo posto nel girone di playout, preparandosi nel migliore dei modi ai quarti di finale di Coppa Lombardia. Gallarate perde ma sorride: il punticino conquistato sul campo di Bulciago allontana ancora la zona retrocessione, in attesa della sfida con l’ultima in classifica.

Pallavolo Saronno-Diavoli Rosa 3-0 (25-22, 25-16, 25-22) – Quinta vittoria consecutiva di Saronno, che elimina i Diavoli Rosa dalla corsa ai playoff senza trovare traccia delle difficoltà incontrate all’andata. Che non sia una serata positiva per gli ospiti lo si capisce già dal riscaldamento: Pischiutta è colpito da un malore e viene trasportato precauzionalmente in ospedale. Si entra in campo e i Diavoli provano a sorprendere gli avversari: 1-3 e 4-8 in avvio di partita, con Mandis che firma il massimo vantaggio sul 7-12. Saronno però non ci sta e con due turni di battuta efficaci rientra sul 14-14, grazie anche agli attacchi di Cafulli. Due attacchi di Buratti valgono il break saronnese (17-15), Vecchiato allunga sul 20-17 e in men che non si dica Saronno conquista tre set point con Rolfi; chiude un errore al servizio di Barsi per il 25-22. Nel secondo set l’equilibrio dura soltanto fino al 6-6, ma Saronno può contare sulle ottime prove di Buratti e Vecchiato, e quando sale in cattedra anche il muro di Rolfi per gli ospiti non c’è più nulla da fare: 11-7. Dal 14-9 firmato da Cafulli si passa direttamente al 18-9 sul turno di battuta di Ravasi; Ballerio e Rolfi consolidano il vantaggio (21-12), Buratti a muro fa 22-13 e il parziale si conclude molto rapidamente. Anche nel terzo tutto fila apparentemente liscio per gli “amaretti”: Vecchiato firma subito l’allungo dell’8-4, i Diavoli tentano di rientrare sul 10-9 ma Buratti a muro riporta i biancoblu sul 15-10, facilitato anche dalla battuta di Rolfi. Ballerio mette il sigillo del 19-15 ma a questo punto i Diavoli, grazie alla battuta di Brovelli, riescono a rientrare dal 20-16 al 20-19. Ci vuole l’ennesimo muro di Buratti per sbrogliare la situazione (22-20) e far veleggiare Saronno verso il 25-22 conclusivo.
Molto soddisfatto coach Gianni Volpicella a fine partita: “Mi è piaciuto tantissimo l’atteggiamento del gruppo, abbiamo commesso pochi errori gestendo con intelligenza la gara e riscattando la sconfitta dell’andata. Un ringraziamento speciale va allo staff medico che in settimana ha risolto diverse situazioni critiche. Ora sta a noi dimostrare il nostro valore contro un avversario che ha tutte le carte in regola per il salto di categoria”.
SARONNO: Ravasi 3, Cafulli 7, Rolfi 10, Buratti 15, Ballerio 3, Vecchiato 9, Verga (L), Pizzolon, Chiofalo. N.e. Pezzoni, Monni, Cecchini, Zollino (L). All. Volpicella.

B2 Maschile Girone A – Classifica: Alba 48; SARONNO 43; Chieri 42; Forza e Coraggio 40; Bollate 34; Santhià 33; Diavoli Rosa 32; San Giuliano 26; Cuneo 25; Milano 21; Cantù 16; Biella 15; Gonzaga 14; PMT Torino 10.

C MASCHILE – Terzo derby stagionale tra Risvegli Emotion Village Sumirago e Sarval William Varese e terza vittoria dei “provinciali”, sempre con il medesimo risultato: 3-1 (25-16, 22-25, 25-23, 25-17). Un successo che per la squadra di Stefano Rossi, con tutte le scaramanzie del caso, significa di fatto permanenza in categoria garantita, a sette turni dalla fine del girone dei playoff (nella prossima giornata Sumirago osserverà il turno di riposo). Dopo un primo set dominato dai padroni di casa, la William riesce a mettere in difficoltà gli avversari nella parte centrale dell’incontro, strappando il secondo set e andando vicina al colpaccio anche nel terzo con una grande rimonta dal 24-17 al 24-23. Una volta ripreso il comando, la Risvegli è però spietata e non concede diritto di replica ai varesini nel quarto set (11-3). Per la William la conferma di uno stato di forma in crescita ma anche di uno scomodo penultimo posto in classifica, a pari merito con il Volley Milano. Intanto la Pallavolo Gallarate, recuperati tutti gli infortunati, si impegna in un’altra battaglia sul campo dell’Oratorio Bulciago: alla fine arriva la sconfitta per 3-2 (25-27, 25-17, 25-23, 19-25, 15-12) ma i gialloblu possono comunque sorridere, dato che la zona retrocessione – in attesa del recupero tra Segrate e Merate – resta a distanza di sicurezza.
All’orizzonte, per Gallarate, c’è una sfida casalinga sulla carta agevole contro il fanalino di coda Ardor Bollate (sabato alle 20.15), che dovrebbe consentire alla squadra di Noschese di chiudere il gironcino d’andata in posizione rassicurante. Sempre sabato, ma alle 20.30, una William alla ricerca di preziosi punti-salvezza ospita il Remedello. Sumirago come detto riposa in campionato, ma già mercoledì 19 scenderà in campo davanti al pubblico amico per i quarti di finale di Coppa Lombardia: avversaria l’Argentia, che sta lottando per la promozione in B2. La gara di ritorno si giocherà martedì 25 marzo a Gorgonzola.

Girone G – Classifica: Asola, Scanzorosciate 20; Bulciago 14; Gallarate 11; Segrate* 10; Excel Bergamo 6; Merate* 5; Ardor Bollate 3.
Girone H – Classifica: SUMIRAGO 19; Remedello* 13; Cividate* 14; Abbiategrasso* 12; Milano*, WILLIAM* 6; Bollate* 3. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Marzo 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.