Cardano ancora senza giunta. Il 24 giugno il limite massimo

Bellora non ha ancora chiuso la composizione della squadra. «Alla ricecra del mix migliore di competenze, esperienza e rappresentatività»

A quasi tre settimane dalle elezioni a Cardano al Campo non c’è ancora la giunta. Il comune è ormai uno degli ultimi della recente tornata elettorale a non aver ancora definito la squadra. Il limite massimo stabilito per legge è il 24 giugno, giorno in cui è stato convocato il primo Consiglio comunale. In quella sede il sindaco è tenuto a comunicare la composizione dell’organo di governo. Ma nulla vieta di farla e comunicarla prima. Nulla tranne, verrebbe da dire, il non averla pronta.
«Dobbiamo trovare l’assetto migliore per valorizzare le competenze, l’esperienza e la rappresentatività intesa sia come risultato elettorale che rappresentaza politica» spiega il sindaco Angelo Bellora. Secondo il primo cittadino «è il tempo che ci vuole per portare a sintesi un percorso iniziato prima delle elezioni con la formazione della lista. Prima del voto avevo comunque detto che tutto sarebbe stato deciso a risultato acquisito».

Bellora quindi, al momento, mantiene tutte le deleghe. Per la giunta può nominare al massimo cinque assessori (con equilibrio di genere, quindi 3 + 2) e di questi due possono essere esterni, ovvero non eletti consiglieri comunali. «Per lavorare al meglio per i prossimi cinque anni – commenta il sindaco – serve la squadra migliore e deve essere pronta a partire subito. Meglio metterci qualche giorno in più, ma essere sicuri che sia "buona la prima"».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.