Torna Motori & Sapori, e si trasferisce a Schianno

Auto di F1, F3, Sport, Prototipi, d'epoca con tante Ferrari, Lamborghini, Osella, Porche, Lotus, e altro: belle e rare macchine per la felicità degli appassionati e la curiosità dei cittadini per la seconda edizione dell'evento

Gli amici della Formula uno organizzano per il 22 giugno 2014 nel borgo di Schianno "Motori e Sapori 2014" seconda edizione di una esposizione per appassionati. Auto di F1, F3, Sport, Prototipi, d’epoca con tante Ferrari, Lamborghini, Osella, Porche, Lotus, e altro: belle e rare macchine per la felicità degli appassionati e la curiosità dei cittadini.

La precedente edizione è stata fatta con successo, in Varese, piazza Repubblica, lo scorso anno: ora si replica nelle suggestive strade del centro di Schianno.
L’appuntamento è in piazza Necchi e in venti cortili del borgo di Schianno, la manifestazione è organizzata dagli “Amici della F1”, con uno scopo altamente benefico: serve invfatti a raccogliere fondi a favore del Comitato Stefano Verri, che da anni si batte per lo studio e la cura della leucemia. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.