Negatité, il noir di Rossana Girotto premiato a Stresa

Ambientato tra Milano e i laghi, il racconto della scrittrice sestese conquista la giuria di GialloStresa. Lo scritto sarà pubblicato su Giallo Mondadori, in edicola il 5 ottobre

Un "lavoretto" da portare a termine per un uomo di malaffare, la vita spezzata di una giovane donna in cerca di giustizia, un passato da vendicare che porta il lettore agli inizi del secolo, a ripercorrere la storia dei massacri subiti dal popolo armeno. Il racconto "Negatité", della scrittrice sestese Rossana Girotto, ha ottenuto il primo premio del concorso letterario GialloStresa. L’autrice (nella foto accanto allo scrittore Andrea G. Pinketts che l’ha ribattezzata "La poetrice") è stata premiata dalla giuria formata da Carmen Giorgetti Cima, Mariangela Camocardi e Franco Forte.

Il racconto è ambientato a Milano e nella terra dei laghi, tra Omegna, Baveno e Carmine Superiore. Il titolo, "Negatité" si ispira alla filosofia e agli scritti di Sartre. «Il protagonista, Massimo, vive in un contesto criminale – spiega la scrittrice – Non riesce ad allontanarsi dal mondo della malavita ma non è nemmeno in cerca di riscatto. È un uomo che ama leggere e che si interroga su di sé identificandosi nel pensiero di Sartre su assenza, negazione e spirito distruttivo, negatité appunto». 

La giuria ha premiato un giallo "anomalo" con una trama da romanzo. «Non mi aspettavo di vincere perché ho presentato uno scritto particolare: non ci sono indagini, moventi da scoprire o assassini da smascherare come nei classici noir. Ma è stato apprezzato e sono molto felice». La storia racchiude anche l’attività di ricerca che l’autrice ha condotto sul genocidio del popolo armeno e, nel caso specifico, sulle vicende di una famiglia quasi completamente sterminata nei primi anni del Novecento. «Da tempo cerco di approfondire la cultura e il passato dei popoli che hanno rischiato di scomparire per mano di altri. Il massacro degli armeni è stato la "prova generale" di ciò che i nazisti fecero, pochi decenni dopo, contro gli ebrei. Un susseguirsi di crimini che per anni, e ancora oggi, sono stati dimenticati e che meriretebbero di essere maggiormente conosciuti e condannati». 

Il racconto Negatité sarà pubblicato sul numero 1356 di Giallo Mondadori, in edicola il 5 ottobre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.