Silighini: “L’unica destra che può far risorgere la città sono io”

Il fondatore della lista "L'Italia che verrà" rompe ogni indugio e annuncia la sua candidatura a sindaco per le elezioni amministrative della prossima primavera

Luciano Silighini Garagnani rompe ogni indugio e collegamento con il tradizionale centrodestra cittadino e annuncia la sua candidatura a sindaco per le elezioni amministrative della prossima primavera. La lista che lo sostiene si chiama "Saronno 2015 – L’Italia che verrà" e sarà presentata domenica mattina, 28 settembre, dalle 10.30 in Piazza Volontari del sangue. 
«Rompiamo ogni indugio, fermiamo ogni remora, ci armiamo verso una sfida che non può e non potrà che vederci vincitori – spiega Silighini -. La destra che incontra il centrodestra e va oltre ogni schieramento per il bene supremo dei cittadini saronnesi. Noi siamo l’unica opposizione vera e concreta, l’unico gruppo che con serietà ha idee, volti e progetti nuovi per Saronno alternativi alla visione che il centrosinistra ha di questa città».
Silighini attacca anche la passata gestione politica e amministrativa del centrodestra saronnese: «Gli altri partiti hanno mostrato l’inesistenza totale in 5 anni di consiglio comunale dove solo qualche vagito come di neonato ha destato l’aula da un sonno profondo. Si devono ammettere le colpe,dichiararsi sconfitti e passare la mano. L‘unica destra che può vincere e far risorgere Saronno sono io. Gli altri ne prendano atto con decenza politica e si raccolgano intorno a noi,altrimenti spariscano o vadano per la loro strada rispolverando facce e idee che a Saronno hanno mostrato solo che polvere. Noi siamo un vento nuovo e spazzeremo via ogni granello di sabbia come una tempesta». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.