La Pro Patria vuole sorprendere il Como

Mister Lulù Oliveira torna al "Sinigaglia" da grande ex e spera di fare lo sgambetto ai lariani secondi in classifica. Fischio d'inizio venerdì 10 ottobre alle ore 19,30

Giornata di campionato atipica per la Pro Patria, che scenderà in campo venerdì 10 ottobre alle ore 19,30 allo stadio “Sinigaglia” di Como per affrontare la formazione lariana.
Il 2-2 interno di sabato scorso contro il Mantova ha lasciato un po’ di amaro in bocca alla truppa biancoblu per essersi lasciata scappare una vittoria che sembrava alla portata. Ora Serafini e compagni dovranno dimostrare di essere un avversario ostico anche lontano dallo “Speroni” conquistando i primi punti in trasferta
Qualche assenza pesante per mister Lulù Oliveira, che tornerà a Como da grande ex, con Arati e Botturi ancora fuori dalla lista dei convocati per il mancato accordo sul rinnovo del contratto, e con Ulizio e Taino fermati dal giudice sportivo, rispettivamente per due e un turno di campionato, oltre agli infortunati Lamorte e Giorno. Le note positive sono il rientro di Guglielmotti e le buone indicazioni lasciate da D’Errico, Bovi e Candido nella sfida contro il Mantova. Nel 4-4-2 dovrebbe essere riconfermato Melillo in porta a scapito di Perilli, in difesa sulle fasce ci saranno Guglielmotti e Panizzi, con in mezzo Gerolino e Zaro. A centrocampo in mediana Bovi dovrebbe essere affiancato da Cannataro, con Candido e D’Errico schierati come ali. In attacco confermati Serafini, che vuole ritrovare la via del gol, e Baclet.
Il Como è una delle favorite per la vittoria del girone A di Lega Pro e l’inizio di campionato dei lariani è stato decisamente positivo, con i ragazzi di mister Colella che occupano il secondo posto in classifica a 14 punti, due soli in meno rispetto alla capolista Bassano. Nell’ultimo turno di campionato gli azzurri hanno superato 2-0 l’ostacolo FeralpiSalò, ma per la gara di venerdì il tecnico comasco sta pensando a una sorta di turnover, lasciando a riposo gli elementi più stanchi. Possibile che venerdì sera trovino posto nell’undici titolare Ambrosini, Fietta, Le Noci e Russu, lasciati a riposo a Salò, mentre potrebbero prendere un turno di pausa Giosa in difesa e capitan Ardito a centrocampo, con il rientro al suo posto di Comentale. In attacco al fianco di Le Noci, Colella ha l’imbarazzo della scelta potendo contare su De Sousa, Defendi e Ganz, che però
rientrerà tardi dall’impegno con la Nazionale di Lega Pro.
Seguite in diretta la partita con il nostro Live e interagite con noi scrivendo nello spazio commenti o tramite Instagram o Twitter con l’hashtag #comopropatria. Il file del liveblogging è già attivo: lo trovate CLICCANDO QUI.
 
Como – Pro Patria (probabili formazioni)
Como (3-5-2): Crispino; Ambrosini, Russu, Marchi; Rolando, Fietta, Comentale, Cristiani, Casoli; Le Noci, De Sousa (Defendi). All.: Coltella.
Pro Patria (4-4-2): Melillo; Guglielmotti, Zaro, Gerolino, Panizzi; Candido, Bovi, Cannataro, D’Errico; Baclet, Serafini. All.: Oliveira.
Arbitro: Guarino di Caltanissetta (Badoer e Tribelli).
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.