Vie d’acqua, i gommoni di Locarno raggiungono il Panperduto

Hanno attraversato le chiuse del Panperduto i 5 gommoni della delegazione svizzera che sta effettuando il primo viaggio lungo la via d'acqua che dalla Svizzera arriverà a Venezia

I gommoni al Panperduto

Sabato 9 maggio, cinque gommoni con a bordo 18 rappresentanti del Canton Ticino sono salpati da Locarno sul Lago Maggiore per raggiungere Milano sulle vie d’acqua. 24 ore dopo le barche hanno ragginunto il bacino del Panperduto inaugurando la via d’acqua che punta a collegare la Svizzera al mar Adriatico.

Galleria fotografica

I gommoni al Panperduto 4 di 8

Un sogno che è reso possibile grazie alle conche restaurate dal Consorzio di bonifica Est Ticino Villoresi che permetteranno di raggiungere la Darsena di Milano e da lì il Po. Il viaggio di questa delegazione sull’acqua proseguirà proprio sul grande fiume padano per raggiungere Venezia sabato 17 maggio in occasione della conferenza internazionale dell’Unesco dedicata alle vie d’acqua.

L’intervento del Consorzio ha riguardato non solo il Panperduto ma anche la chiusa di Turbigo. Proprio lì, all’altezza della centrale elettrica, la realizzazione di una nuova conca ha permesso la realizzazione di questo ambizioso progetto

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I gommoni al Panperduto 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore