Whirlpool, si apre uno spiraglio per Caserta

I vertici della multinazionale si sono detti disponibili a pensare soluzioni diverse che al momento non hanno

whirlpool comerio cassinetta

Un piccolo spiraglio per evitare la chiusura dello stabilimento di Carinaro in provincia di Caserta c’è: riportare in Italia una parte della produzione fatta in Polonia da Whirlpool-Indesit. È questa l’unica novità emersa nell’ultimo incontro al Mise (ministero dello sviluppo economico) tra i vertici della multinazionale americana e le parti sociali.

La Polonia, che produce tutta la bassa gamma di elettrodomestici del gruppo, in questi anni non si è dimostrata efficiente né sui tempi di consegna né sulla qualità, elementi che potrebbero giocare a favore di Carinaro in un ipotetico trasferimento di una parte dei volumi di produzione.

I vertici di Whirlpool-Emea rappresentati dall’ad Davide Castiglioni, Francesca Morichini  e Carmine Trerotola, hanno continuato ad illustrare il piano industriale nel dettaglio, rendendosi comunque disponibili a pensare soluzioni diverse che al momento non hanno.

Al Mise era presente anche la rsu di Cassinetta, Chiara Cola (Uilm), Tiziano Franceschetti (Fim), Matteo Berardi (Fiom) e i segretari nazionali Michele Zanocco per la Fim Cisl, Michela Spera per la Fiom Cgil e Rocco Palombella e Gianluca Ficco per la Uilm.
La protesta dei lavoratori di Caserta è arrivata nel frattempo sul tetto della fabbrica, dove sei dipendenti hanno protestato contro la chiusura dello stabilimento.

Il prossimo incontro al ministero è previsto per venerdì 8 maggio.

di michele.mancino@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore