On the road alla scoperta del Norditalia formato famiglia

Tante mete per piacevoli fughe autunnali dalle città

noi compriamo auto

Anche se l’estate delle ferie e delle vacanze all’insegna del solleone e del dolce far niente sono ormai giunte al termine, o quantomeno agli sgoccioli, la riapertura delle scuole, nella maggior parte delle regioni italiane prevista per la metà di settembre, lascia ancora un pò di tempo e un pò di spazio per organizzare una vacanza on the road. Un percorso stradale, per esempio alla scoperta di un’Italia del Nord in formato famiglia, che sappia mettere d’accordo grandi e piccini, soddisfacendo la sete di esperienze di generazioni diverse.
Si potrebbe partire per esempio da Genova, ed attraverso Liguria, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, a seconda del tempo a disposizione e condizioni metereologiche permettendo, arrivare fino a Rimini e Riccione, per concludere all’insegna del divertimento acquatico per tutte le età nel fantasmagorico Aquafan di Riccione.
A Genova, una delle granepubbliche Marinare del passato, che del mare fa ancora il suo fulcro, la “vostra immaginazione si potrà tuffare” nel celebre Acquario, la più ricca esposizione di biodiversità acquatica in Europa, ed immergersi in ben settanta ecosistemi; il vostro palato invece vi sarà grato se farete tappa in una delle tante focaccerie sparse per le viuzze cittadine. Per una visione panoramica della città non c’è nulla di meglio del Bigo, un ascensore di design, progettato dal famoso architetto Renzo Piano e dotato di cabine rotanti a 360°.

Lasciando Genova, porto di mare, e proseguendo verso l’interno, ci si può addentrare in Lombardia, per ammirare splendidi panorami di manzoniana memoria, riportati alla mente, prima che alla vista, dal celeberrimo incipit: “Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti…” Tutta la zona è ricca di magnifici laghi e splendidi paesini che meriterebbero una visita.

Sempre in tema lacustre ma spostandoci in Veneto, una menzione d’obbligo va al Lago di Garda e alle zone ad esso limitrofe. Oltre naturalmente al principale parco dei divertimenti nostrano, Gardaland, che offre piacevoli passatempi per tutte le età, non vanno trascurate le località come Lazise e Bardolino, zone di vini e manieri medievali, alcuni dei quali con parco giochi annesso per lo svago dei più piccoli, e la gioia dei grandi, che potranno dedicarsi con tutta calma alla visita dei castelli.
Un’altra tappa, stavolta prettamente cittadina, che per il formato famiglia darà molte soddisfazioni è Verona, famosa per la celeberrima Arena e, grazie al capolavoro shakespeariano, per la casa e la statua di Giulietta Capuleti. Qui tutti quanti, grandi e piccini, potranno rivivere il passato romano ed i giochi dei gladiatori passeggiando nell’Arena, e respirare aria di poesia e romanticismo visitando i luoghi di una delle più belle, ed ahimè più tragiche, storie d’amore di tutti di tempi.
Naturalmente in tema di storia e romanticismo come non pensare alla città sospesa sull’acqua, a Venezia? Meravigliosa naturalmente Piazza S. Marco e tutto il complesso affacciato sulla laguna: la Basilica e il Palazzo Ducale, dove potrete approfittare degli affascinanti percorsi per famiglie e dei laboratori didattici della domenica. Sempre di domenica ha luogo il ‘kids day’ della casa museo di Peggy Guggenheim, dedicato ai piccoli ospiti tra i 4 ed i 10 anni.
A coloro i quali si trovino ad avere a disposizione più tempo, consigliamo di proseguire il viaggio scendendo lungo la SS309 per visitare la città dei Mosaici e delle meravigliose architetture bizantine: Ravenna, nonchè fare una puntatina a Rimini e Riccione, rispettivamente per ammirare le acrobazie dei delfini e sguazzare tra le onde dell’Aquafan.
Ed infine, per mettere a tacere l’appetito di bimbi ed adulti, a questo punto del viaggio non può mancare la degustazione della specialità locale: la piada, piadina, crescia, a seconda della zona, ma declinata sempre e comunque in una varietà di combinazioni dolci e salate per soddisfare tutti i gusti!

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.