Discussione di tesi in inglese all’Insubria

Due studentesse dell'Università dell'Insubria sostengono la discussione della tesi in inglese. Una si è occupata della diffusione di notizie relative al Virus Ebola e l’altra della comunicazione delle compagnie aeree internazionali

tesi di laurea in inglese

Duplice seduta di laurea completamente in lingua inglese: è la prima volta per il Corso di Laurea di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi dell’Insubria. Lunedì 12 ottobre, alle ore 14,30 nell’Aula Magna Granero-Porati della sede di vi Dunant 3, a Varese, due studentesse – rispettivamente del Corso di Laurea triennale e magistrale – discuteranno la tesi in lingua inglese. Le tesi – scritte in inglese su materiale originale in lingua – affrontano argomenti di respiro internazionale e di grande attualità.

Sara Gagliardi, 23 anni, di Nerviano (MI), studentessa del Corso di Laurea Triennale, parlerà del virus dell’Ebola e di come l’emergenza sanitaria ad esso legata sia stata comunicata attraverso i media anglofoni, New York Times e Guardian in particolare, e i attraverso i social, Twitter e Facebook, e di come tali mezzi di informazione abbiano contribuito o meno a modulare notizie medico-scientifiche per un pubblico di massa. Ciò ha permesso di identificare alcuni meccanismi socio-psicologici insiti nella società americana relativi alla paura mettendoli a confronto con la società italiana grazie alla stessa analisi svolta sul Corriere della Sera. Una tesi multidisciplinare, questa, seguita dal relatore, la Professoressa Alessandra Vicentini, docente di Lingua inglese e di English for Journalism, esperta di comunicazione medico-sanitaria dei paesi di lingua inglese, e da un correlatore, il Professor Alberto Vianelli, biologo, esperto dell’evoluzione dei virus e docente di Idee e linguaggi delle scienze della vita.

Sofia Mori, 28 anni, di Gallarate (VA), studentessa della Laurea Magistrale di Scienze e tecniche della comunicazione, seguita sempre dalla Professoressa di inglese Alessandra Vicentini, porterà invece una tesi sulla comunicazione e il marketing via web delle compagnie aeree internazionali, della Emirates Airlines in particolare. La studentessa ha unito una sua passione, quella per i viaggi e le lingue, al lavoro come hostess di terra che ha svolto per un po’ di anni a Malpensa, e gli studi universitari.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Ottobre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.