Lega: “Nessun incontro con Forza Italia. Il programma esiste già”

La smentita alle dichiarazioni degli azzurri della città arriva direttamente dalla segreteria cittadina del Carroccio

Primo consiglio comunale Saronno, la serata

Nessun incontro con Forza Italia e i Popolari. La smentita alle dichiarazioni degli azzurri della città arriva direttamente dalla Lega Nord di Saronno che commenta così la volontà di Forza Italia di fare delle prove diverse di maggioranza: «La maggioranza a guida Lega Nord deve realizzare il programma presentato dal sindaco Fagioli. Il progetto c’è, chi lo condivide è il benvenuto».

«L’attuale maggioranza alla guida della Città deve realizzare i punti del programma col quale è stato eletto il Sindaco leghista Alessandro Fagioli – prosegue Davide Borghi, segretario cittadino del Carroccio –. Questo è il mandato che i cittadini hanno dato all’attuale amministrazione. La Lega Nord, con gli altri partiti di maggioranza, ha ben chiaro cosa debba essere fatto, punto per punto. Non è certo un percorso facile rimediare alla disastrosa eredità lasciata dal centro sinistra, ma siamo al lavoro ormai da mesi con la giunta e con i nostri alleati per fronteggiare le emergenze che abbiamo trovato: ora stanno arrivando i primi risultati».

«Il Sindaco e la maggioranza stabiliscono i tempi ed i modi di confronto con le altre forze politiche cittadine – continua Borghi -. Al momento si ritiene che questo confronto si svolgerà principalmente nelle commissioni, previste per ciascun settore amministrativo. Crediamo che chiunque possa dare una mano alla realizzazione del programma elettorale, nell’ottica della partecipazione e dell’amore per la Città. Ricordiamo che sono in corso i lavori per l’istituzione delle commissioni comunali, che prevedono nuove modalità di partecipazione per rimediare al taglio dei consiglieri comunali deciso dallo Stato centrale. La riduzione a 24 consiglieri rischia infatti di escludere i movimenti che hanno raccolto meno consensi, ma che rappresentano una significativa parte dell’elettorato saronnese».

«Alla luce della situazione sopra illustrata la Lega Nord non parteciperà all’incontro organizzato da Forza Italia e Popolari per il 6/11. A nostro avviso è necessario che Forza Italia assuma pubblicamente una presa di posizione chiara, in netto contrasto con le dichiarazioni dei suoi esponenti che a tutti i livelli continuano a criticare l’operato dell’amministrazione, agendo di fatto come opposizione. Se Forza Italia ed i Popolari vogliono dare una mano alla realizzazione del programma del sindaco Alessandro Fagioli, sono i benvenuti. Speriamo Forza Italia possa chiarire la sua posizione nei confronti dell’attuale maggioranza, perché ad oggi abbiamo l’impressione che esista una dicotomia interna a Forza Italia stessa».

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Ottobre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.