Caso Giulio Regeni, ambiente ed eventi, gli appuntamenti di “Un’altra storia”

L'associazione organizza diversi incontri su tematiche attuali, oltre al doposcuola e a distribuire abiti e materiale scolastico per chi ne ha bisogno

Tempo libero generica

Sono state presentate questa mattina, lunedì 21 marzo, le prossime iniziative dell’associazione “Un’altra Storia”.

Un calendario di incontri, su tematiche attuali, che verrà intervallato da eventi con personaggi di spessore come quello con Francesco De Gregori, cantautore che farà tappa a Varese con il suo concerto martedì 5 aprile (biglietti ancora disponibili). «Gli eventi verranno presentati a breve, per ora abbiamo un calendario di iniziative nella nostra sede, aperti a tutti».

Ecco gli appuntamenti, che si terranno in via Del Cairo, 34:

Mercoledì 23 marzo, ore 21 incontro dal titolo “Verità per Giulio REGENI (il caso REGENI, e gli altri)- La tortura nel mondo”, con Riccardo NOURY, portavoce nazionale di Amnesty International.

Domenica 3 aprile ore 21, “Consumo di suolo – dissesto idrogeologico” con Valentina Minazzi di Legambiente. Sarà l’occasione per presentare una mostra fotografica a tema.

Inoltre, sottolinea Giuseppe Musolino, l’associazione sarà presente con il suo banchetto a diverse manifestazione, tra cui la Festa dei Popoli di Lozza e quella Tradate.

In programma anche corsi di lingue straniere, in particolare arabo, cinese e russo. «Ricordiamo inoltre che nella nostra sede vengono distribuiti abiti e materiale scolastico a titolo gratuito per chi ne ha bisogno. Il pomeriggio, si tengono attività di aiuto allo studio, a questo proposito cerchiamo volontari che hanno voglia di darci una mano».

Adelia Brigo
adelia.brigo@varesenews.it

Raccontare il territorio è la nostra missione. Lo facciamo con serietà e attenzione verso i lettori. Aiutaci a far crescere il nostro progetto.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.