Gorillas sorpresi dai Rams, il G-Team sbanca Cremona

football americano g-team gallarate

GORILLAS BATTUTI ALL’ULTIMO RESPIRO – I Gorillas Varese finiscono al tappeto nella seconda partita stagionale del loro campionato, che è quello di Terza Categoria a nove giocatori. La formazione biancorossa è superata in casa al termine di un match equilibrato, emozionante (e anche sfiorato dalla paura per un infortunio a una giudice), concluso 29-30 per i Rams Milano.

Minima la differenza tra le due quotate formazioni in campo. I Gorillas erano partiti meglio sul terreno del “De Peverelli”, con Viganò a violare in corsa per primo la linea di touchdown. La replica dei Rams è arrivata nel secondo periodo di gioco: il quarterback ospite Murino ha prima violato l’endzone in corsa e poi ha effettuato un lancio completato su Nigro per la trasformazione del 7-8 esterno.

Dopo l’intervallo i Gorillas hanno ritrovato il contributo dell’attacco, un po’ in ombra nella prima metà, e hanno ripreso quota con una marcatura su lancio per Ferrari e una in corsa di Todisco. Ed è in questa circostanza che un arbitro donna resta a terra colpita involontariamente da un giocatore: attimi di timore, poi un responso tutto sommato non grave, la frattura del setto nasale. La gara però è stata interrotta per circa mezz’ora per consentire le cure del caso e alla ripresa sono stati i Rams i più pronti alla battaglia. Il solito Murino ha firmato un touchdown su corsa e ispirato una seconda meta lanciando su Pollastri. I varesini sono tornati avanti con un field goal di Perucconi ma a 5′ dalla fine il touchdown di Mancini con trasformazione da due punti di Pollastri. In dirittura d’arrivo i Gorillas hanno trovato sull’asse Giorgetti-Ferrari il touchdown del 29-30 e a quel punto coach Galvan ha cercato la trasformazione da due punti per vincere la partita. Mossa purtroppo non riuscita, e così a conquistare l’incontro sono stati i Rams.

GIOIA G-TEAM – Il ko dei Gorillas è coinciso con una vittoria da incorniciare, quella del G-Team di Gallarate che in trasferta è riuscito a superare i Tigers Cremona con il punteggio di 18-28. Un risultato che pareggia la sconfitta all’esordio e fa risalire in classifica una squadra che ha raccolto i frutti di tanto lavoro.

Il G-Team è partito subito bene, chiudendo in vantaggio il primo quarto grazie anche a una difesa che ha limitato l’attacco dei Tigers, apparso inizialmente in difficoltà. Poi, nel secondo periodo, una disattenzione della retroguardia di Gallarate ha ridato coraggio ai padroni di casa che da quel momento hanno iniziato una rimonta fino al 12 pari della pausa lunga.

Altro strappo del G-Team a inizio ripresa e nuovo pareggio, stavolta a quota 18, da parte di Cremona che però a questo punto ha forse spremuto troppo le proprie riserve. E così gli ospiti hanno ricompattato la difesa e approfittato di una serie di corse di Gravina e Ruffato che hanno messo in difficoltà i rivali. E proprio su un lancio per Ruffato è arrivato il touchdown decisivo, con successiva trasformazione da due punti per il definitivo 18-28.

Classifica Girone F – Wolverines, Rams (1/0); GORILLAS, G-TEAM (1/1); Tigers (0/2)

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.