Liveblog, streaming e social: l’assemblea di Univa è 4.0

L'appuntamento è alle 10 e 45. Interverranno: Riccardo Comerio, presidente di Univa, Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, il giornalista Ferruccio De Bortoli e Roberto Cingolani, direttore dell'Istituto italiano di tecnologia #Univa2016

Economia generiche

L’assemblea generale 2016 dell’Unione industriali della provincia di Varese sarà all’insegna dell’innovazione. L’appuntamento, previsto al centro congressi Malpensafiere di Busto Arsizio per lunedì 30 maggio con inizio alle 10 e 45, potrà essere seguito anche in streaming (clicca qui per la diretta ) e per invece quanti volessero intervenire e commentare in diretta nel liveblog che seguirà i lavori  potranno farlo tramite l’hashtag #Univa2016 e su @univa_stampa.

Il programma prevede: la relazione di Riccardo Comerio, presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, l’intervista di Ferruccio De Bortoli a Roberto Cingolani direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia e tra i padri dello Human technopole il nuovo centro di ricerca che dovrebbe sorgere nella ex area Expo e dedicato alla prevenzione e alla cura dei tumori e delle malattie neurodegenerative, come possono essere l’Alzheimer e il Parkinson.

Molto atteso l’intervento di Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria di fresca designazione, che nella assemblea del 26 maggio scorso a Roma ha ribadito il ruolo «inclusivo» dell’associazione e l’importanza di avere una visione proiettata verso il futuro. «Per risalire la china – ha detto il presidente di Confindustria -noi imprenditori dobbiamo costruire un capitalismo moderno fatto di mercato, di apertura ai capitali e di investimenti nell’industria del futuro. Non partiamo da zero, anzi. Il passaggio è già in atto».

Durante l’assemblea verranno premiate le imprese della provincia di Varese associate ad Univa da 50 anni, 40 anni e  30 anni.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore