Indelicato: “Atteggiamento incomprensibile di Fratelli d’Italia a Caronno”

La presa di posizione di Alfonso Indelicato dopo la dichiarazione di Fratelli d'Italia a Caronno per votare scheda bianca

Il consiglio comunale di Saronno, tutti i consiglieri

La presa di posizione di Alfonso Indelicato dopo la dichiarazione di Fratelli d’Italia a Caronno per votare scheda bianca:

Ora che i ballottaggi si sono conclusi e non si rischia più di inquinare, neppure in minima parte, la competizione, desidero proporre alcune personali considerazioni su quanto è accaduto, anche per rispondere a domande e altre sollecitazioni pervenutemi.

L’atteggiamento del mio partito, FdI – Alleanza Nazionale, nel contesto caronnese, mi è parso a dir poco incomprensibile. Se nella fase immediatamente precedente il ballottaggio non si era giunti ad un accordo ritenuto giusto e onorevole, ci si poteva anche ritirare in buon ordine e non partecipare alla restante campagna elettorale (e in realtà questa mi sarebbe già sembrata una soluzione azzardata). Ma da qui ad invitare a votare scheda bianca, sinceramente ce ne corre. Eppure è proprio questo che si è fatto, anche tramite manifesti che, pur non amando le espressioni forti, non esito a definire demenziali. In essi non si fornisce alcuna spiegazione sul perché bisognerebbe “dire no a queste coalizioni” (tra le quali c’era quella di centrodestra, che è comunque casa nostra) e si dichiara che votando scheda bianca si entra a far parte della “maggioranza”.

Peccato che non si tratti di una maggioranza politica, ma della maggioranza di chi per pigrizia o per generica antipolitica è rimasto incollato alla poltrona del salotto.
E così, ora, siamo a chiederci se la sconfitta del centrodestra – per soli cinquantadue voti, e ad opera di un avversario che nella prima fase era stato battuto – si sarebbe potuta evitare grazie a un comportamento più serio e leale.

Altre considerazioni si potrebbero sviluppare circa il risultato del partito in altri comuni. Dico solo, in proposito, che è urgente una sincera e approfondita riflessione.

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.