Mazzucchelli riconfermato sindaco a Cairate

Il candidato della Lega Nord è stato riconfermato sindaco vincendo ampiamente in tutte e sette le sezioni del paese

Il sindaco uscente Paolo Mazzucchelli è stato riconfermato primo cittadino a Cairate vincendo ampiamente in tutte e sette le sezioni del paese. Con un’affluenza del 61,45 per cento, la lista della Lega Nord Cristiani Popolari ha ottenuto il 65,31% per cento dei voti (dato provvisorio alle 2 della notte domenica e lunedì).

TUTTI I RISULTATI ELETTORALI A CAIRATE

«Questo risultato è il segno che è stato apprezzato il lavoro fatto in questi anni – commenta Mazzucchelli nella sede delle scuole elementari dove vi sono i tre seggi del centro di Cairate -. Abbiamo raggiunto un risultato importante e da domani proseguiremo con il buon lavoro fatto in questi anni».

L’altro candidato, Fabio Mascoheroni della lista Civica Cairate che ha ottenuto il 34,69%, commenta che «i cittadini hanno fatto le loro scelte. Ci impegneremo nei prossimi cinque anni per coloro che ci hanno dato fiducia. Assumeremo una posizione di controllo e saremo propositivi».

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Giugno 2016
Leggi i commenti

Video

Mazzucchelli riconfermato sindaco a Cairate 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.