Lido di Gavirate in festa per la partenza della Eolo Campo dei Fiori Trail

Partita la corsa di 41 chilometri sui sentieri del parco del Campo dei Fiori, attraverso 8 Comuni. Perfetta l’organizzazione a cura dell’Atletica Gavirate, supportata da Eolo e dalla Varese Sport Commission

È partita puntuale alle 8.30 di sabato 1 ottobre dal Lido di Gavirate la prima edizione della Eolo – Campo dei Fiori Trail.

Galleria fotografica

Partenza Eolo Trail Gavirate 4 di 26

I 550 atleti iscritti, provenienti da tutta Italia e anche da diversi Peasi stranieri, hanno schivato la pioggia al via, ben sapendo che però l’acqua potrebbe coglierli sul percorso, per rendere ancora più belli e soprattutto epici i 41 chilometri di corsa in salita sui sentieri del Parco del Campo dei Fiori tra i Comuni di Barasso, Brinzio, Castello Cabiaglio, Comerio, Gavirate, Luvinate, Orino e Varese.

Perfetta l’organizzazione a cura dell’Atletica Gavirate, supportata da Eolo e dalla Varese Sport Commission, il progetto della Camera di Commercio per la promozione del territorio Varesotto tramite lo sport. Partenza Eolo Trail Gavirate

Prima della partenza, dopo le spiegazioni tecniche di rito, il ricordo commosso di chi non c’è più e non ha potuto vivere questo giorno di festa: il pensiero è andato a Lorenzo Mazzini, il giovanissimo ragazzo travolto a Cocquio Trevisago mentre attraversava la strada pochi giorni fa.

Tanti i curiosi che hanno potuto vivere una mattina diversa in riva al lago, pullulante di atleti di tutte le età, giovanissimi e anziani compresi. Le premiazioni per la corsa sono previste intorno alle 15, sempre al Lido di Gavirate.

di tommaso.guidotti@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Partenza Eolo Trail Gavirate 4 di 26

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore