Tagliate le gomme dell’auto al sindaco di Ceriano Laghetto

Dante Cattaneo è uscito dalla piscina di via Miola e si è ritrovato l'amara sorpresa. Nelle scorse settimane aveva scritto al ministero della difesa per chiedere l'esercito nel Parco delle Groane

Dante Cattaneo

È uscito dalla piscina di Saronno, intorno alle 20, e si ritrovato con tutte e quattro le gomme dell’auto tagliate. È accaduto a Dante Cattaneo, sindaco di Ceriano Laghetto, paese del Saronnese che da diverse settimane è protagonista della cronaca locale proprio per la battaglia del primo cittadino contro la presenza di spacciatori nel Parco delle Groane. Cattaneo, infatti, ha anche scritto una lettera al Ministero della Difesa chiedendo che l’esercito usi l’area verde come zona di addestramento, facendo così da deterrente ai malintenzionati.

Amaro il commento che il primo cittadino ha lasciato su Facebook: «Dico a te, codardo, chiunque tu sia. So che in qualche modo leggerai il mio messaggio. Quattro volte, in sette anni da sindaco, mi son ritrovato con le gomme dell’automobile squarciate. Provo pena per te: che vita triste devi condurre. Che tu possa guarire dalle peggiori tra le malattie: l’invidia e la cattiveria. Un abbraccio». Nelle ultime ore è quindi stata presentata ai carabinieri la denuncia contro ignoti. 

«È la quarta, da quando sono Sindaco – aggiunge il primo cittadino -. Ero al corso di nuoto, come ogni settimana. Agli ignoti che, come sorci si muovono nell’oscurità, soprattutto in quella delle loro anime, voglio ribadire che io non mi piego nè mi spezzo. Ogni volta, anzi, riparto più forte di prima! Le intimidazioni con me hanno l’effetto contrario: mi danno un’energia pazzesca».

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore