Raccolta differenziata, Besozzo verso l’85%

Il comune si conferma tra i più "ricicloni" della provincia. "Continueremo su questa strada"

Raccolta differenziata generiche

Besozzo si conferma uno tra i comuni più bravi per la raccolta differenziata. Da tempo in cima alle classifiche per i risultati ottenuti, con l’arrivo del nuovo anno i numeri migliorano.

«I dati in nostro possesso, relativi ai primi due mesi del 2017 – spiega il sindaco Riccardo del Torchio – indicano un ulteriore miglioramento della raccolta differenziata per il comune di Besozzo. Se il trend dei primi due mesi dovesse essere confermato anche per i successivi dieci mesi la raccolta differenziata a Besozzo si attesterebbe intorno all’83-85 per cento. Un risultato incredibile soltanto pochi mesi fa neppure pensato».

Un risultato ottenuto dall’amministrazione comunale grazie all’impegno rivolto a questo attività e a diversi incontri tenuti con i cittadini, «In cinque anni siamo passati dal 62,5 per cento all’83-85 per cento – spiega Gianluca Coghetto, assessore alle politiche del territorio –  Questo risultato conferma la tesi, da sempre sostenuta dalla nostra amministrazione, che se coinvolgi ed informi i cittadini con iniziative concrete i risultati arrivano. Negli anni la nostra amministrazione ha proposto iniziative sulla differenziata nelle feste popolari, nelle scuole, con i commercianti e con i cittadini. Abbiamo cercato di stimolare le buone pratiche per differenziare e i besozzesi hanno risposto».

«Dobbiamo continuare su questa strada – conclude il Sindaco Riccardo del Torchio – mantenendo alto il livello di attenzione sulla differenziata e continuando ad effettuare i controlli nel paese con la Polizia Locale e l’Ufficio Tecnico per individuare quei pochi incivili che ancora abbandonano i sacchi».

Adelia Brigo
adelia.brigo@varesenews.it

Raccontare il territorio è la nostra missione. Lo facciamo con serietà e attenzione verso i lettori. Aiutaci a far crescere il nostro progetto.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.