I burattini protagonisti al Camponovo

L'evento prende il nome di “Le mani che muovono i sogni" e vede esposizione e spettacoli teatrali

Tempo libero generica

Location Camponovo, Arteatro e Teatro dei Burattini di Varese, organizzano dal 5 al 27 agosto l’evento “Le mani che muovono i sogni”, appuntamento dedicato ad adulti e bambini, famiglie e turisti.

L’iniziativa prevede l’esposizione di molti materiali teatrali e artistici realizzati nella quarantennale attività dei Burattini di Varese e di Arteatro, nella parte museale suggestiva e magica della Location Camponovo. Nei week end sono previste attività laboratoriali e di animazione destinate alle famiglie e ai bambini che prenderanno spunto dai materiali in mostra.

Nei tre Giovedì di Luglio, il 10 , il 17 e il 24, alle ore 21.00 ci sarà il Teatro di Betty Colombo presso la sala grande della location al pian terreno. Si tratta di tre narrazioni appartenenti al ricco repertorio di Betty Colombo.

A Ferragosto ci sarà uno spettacolo della tradizione dei Burattini presentato da Chicco Colombo. L’inaugurazione della manifestazione avverrà il 5 agosto alle ore 17.30 presso la Location Camponovo. L’ingresso alla Mostra sarà gratuito. Per una migliore organizzazione è richiesta la prenotazione telefonando al 393 33 15 016 o al 337 29 78 90.

Gli orari di apertura della mostra saranno:

Martedi 8 Agosto dalle 20.00 alle 22.00
Tutti i Giovedi e i Venerdi dalle 15.00 alle 22.30
Tutti i Sabati dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 22.00
Tutte le Domeniche dalle 10.00 alle 22.00

L’ESPOSIZIONE

Sono esposti in mostra alcuni materiali teatrali e artistici: baracche, teatrini, scenografie, fotografie, dipinti, studi impiegati da Arteatro e dai Burattini di Varese per rappresentare i loro spettacoli dal 1978 ad oggi. Si potranno così vedere i burattini tradizionali scolpiti da Chicco Colombo: dal Girometta, la maschera di Varese, sino al Teatro del Guignol con una suggestiva Baracca creata da Sara Ghioldi e da Silvia De Ambrogi un tempo collaboratrici dei Burattini di Varese; saranno esposti i burattini realizzati dalla brava scultrice di Ortisei Judit Caninz.

Ci saranno alcune testimonianze del Teatro degli Oggetti che rappresenta una parte importante nella carriera burattinesca dei Colombo dedicata soprattutto ai bambini.
In alcune sale si potranno ammirare i materiali realizzati con la carta ed il cartone per gli spettacoli più importanti della Compagnia: Cartina, Numerino Circus, La giostra disubbidiente, Il Giardino di Mirò, Le Lune di Pulcinella…

Le colorate figure di carta sono in gran parte opera di Gessica Ambrosetti, di Chiara Achini, di Maria Elena Galbiati e di Paola Zarini cioè le anime artistiche di Arteatro che dal 1999 hanno affiancato il lavoro creativo dei Burattini di Varese.
A testimonianza degli spettacoli sulla fiaba si troveranno i materiali di “Hansel e Gretel”, di “Biancaneve” e di “Cappuccetto dei Colori” con le belle scenografie sempre di Sara Ghioldi e di Silvia De Ambrogi.
Gli spazi suggestivi della parte museale del Camponovo sono molto indicati anche ad accogliere i protagonisti del “Faust” spettacolo di burattini per adulti con i personaggi costruiti da Lisa Serio, splendida artista delle Murge.
Le informazioni dettagliate di tutti gli eventi verranno comunicate di volta in volta e si potranno seguire anche sulla pagina FB dedicata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.