Lite al bar, armato di coltello insegue in un ragazzo

Paura nella mattina di sabato in piazza del Popolo: l'aggressore è stato fermato

Coltello

Tragedia sfiorata questa mattina, sabato 19 agosto, in piazza del Popolo a Legnano grazie al pronto intervento degli agenti della Polizia Locale che hanno bloccato un uomo di 50 anni che stava inseguendo un ragazzo di 27 anni con un coltello di lunghe dimensioni tra le mani.

È accaduto attorno alle 10, quando una pattuglia della Polizia Locale in servizio in zona Oltrestazione, transitando in piazza del Popolo ha appunto notato un uomo in bicicletta che inseguiva un’altra persona a piedi. Tra le mani, il ciclista aveva un coltello con lama di 19 centimetri. Il 50enne è stato prontamente fermato dagli agenti e condotto in comando dove è risultato essere un italiano residente nei dintorni di Legnano, con alcuni precedenti. L’inseguito, invece, è un cittadino albanese di 28 anni residente a Legnano, in regola con il permesso di soggiorno.

L’inseguimento è scaturito da un piccolo screzio nato tra i due all’interno di un bar della zona. Il coltello è stato sequestrato e l’italiano denunciato all’Autorità giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore