La fontana di Arnate diventerà una fioriera?

È una delle idee saltate fuori dal quartiere per fronteggiare i problemi sempre presenti. Una idea che piace all'assessore: "Ma voglio soluzione condivisa"

La fontana di piazza di Arnate-Gallarate

Visto che ci sono sempre problemi, perchè non eliminare la fontana della piazza di Arnate e trasformare il vascone in fioriera? È un’idea, per ora, ma se ne parla.

Inaugurata nell’autunno 2010, era l’elemento centrale del rinnovo di piazza Zaro voluto dalla giunta Mucci, insieme ai nuovi parcheggi. I problemi di gestione della fontana risalgono però già ai primi anni. Ma anche in questa estate 2017 ancora si sono ripetute le segnalazioni.

Che si fa? «Per ora l’abbiamo vuotata, pulita e sistemata» dice Sandro Rech, assessore ai lavori pubblici. «All’interno c’era dentro di tutto, addirittura un telefonino, oltre a bottiglie, rifiuti, quattro monetine da un cent» (gesto volontario di qualcuno che vuole propiziare il ritorno ad Arnate?). L’ipotesi fioriera, va detto, è per ora solo una di quelle saltate fuori durante il confronto con i residenti rimasti nel quartiere ad agosto. «Stiamo valutando una serie di proposte arrivate direttamente da cittadini, mentre facevamo sopralluogo. Ad esempio sono state proposte una fioriera, le ninfee e i pesci rossi, proposte più o meno fantasiosi. Quella della fioriera può essere presa d’esame».

«È una delle proposte saltate fuori anche tra i cittadini del Arnate, vogliamo parlarne con la consulta.  Siamo d’accordo con Consulta che riprenderemo il mano il tema: deve essere una decisione condivisa. L’importante è che siamo d’accordo sulla soluzione che verrà presa alla fine».

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.