“Una mela al giorno” compie 25 anni

la manifestazione di terrà 3abato 30 settembre e domenica 1° ottobre presso il Parco del Sorriso di Luvinate

Avarie

Sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre si terrà, presso il Parco del Sorriso di Luvinate, la 25 ͣ  edizione della manifestazione “Una mela al giorno” organizzata dalla Proloco Luvinate con il patrocinio del Parco Campo dei Fiori, dell’Associazione Florovivaisti Varesini, dell’Orticola Varesina, della condotta Slow Food e del comune di Luvinate.

Quest’anno la mostra esporrà diverse varietà locali e non solo di mele, pere e altra frutta di stagione, alle quali si aggiungono raccolte varietali provenienti da diverse realtà: Fondazione Fojanini (Sondrio), Il Frutto Ritrovato (Occhieppo-Bi), Ass. La Campagna (Valli Luinesi), Vivaio del Lago (Varese), Fondazione Minoprio (Minoprio-Co), Scuola Malva-Arnaldi (Bibiana-To), I.P.S.A.A.-P. Barbero (Fossano-Cn) e l’Associazione I Buoni Frutti (Buguggiate). In più, ci saranno mele resistenti alla ticchiolatura, castagne di varietà locali e nuovi ibridi euro-giapponesi, api e miele, una mostra-mercato di ceramiche artigianali della LUART, il concorso di dolci a base di mele e lo stand di vendita di prodotti agroalimentari.

Il weekend a cavallo tra settembre e ottobre offre un programma suddiviso in due giorni: sabato 30 dalle ore 16  alle 19 ci sarà l’apertura della mostra. A seguire alle ore 21 con ingresso libero, presso il salone del Centro Sociale si terrà un insieme di dibattiti e conferenze legati a frutticultura e ambiente dal titolo “Incontri di frutticultura” con degustazioni di eccellenze varesine.

La giornata di Domenica 1° ottobre inizierà con l’apertura della mostra alle ore 9, a seguire ci sarà la visita guidata al borgo di Luvinate, dove si percorreranno le vie del paese alla ricerca degli angoli più suggestivi, caratteristi e storici del territorio. Alle 12 si potrà degustare un ottimo aperitivo prima del pranzo a base di mele e di altre specialità presso il banco gastronomico della Proloco. Il pomeriggio sarà ricco di eventi con la possibilità dalle 14:30, di cimentarsi in una lezione pratica e gratuita di yoga a cura de “L’albero delle Farfalle A.s.d” (gradita prenotazione alberodellefarfalleasd@gmail.com). Per i più piccoli ci sarà la possibilità di fare un giro a cavallo, a cura dell’agriturismo Valtinella e dalle ore 15 lo stand gastronomico sfornerà le famosissime frittelle di mele accompagnate da sidro e succo di mele e altre leccornie.

Verso le 17 ci sarà la premiazione del 19°concorso “Dolci alle Mele”* e la giornata si concluderà poi con la chiusura della mostra alle 19.

Giancarlo Langini, ex presidente della Pro Loco Luvinate e uno degli organizzatori della manifestazione ci racconta come è nata l’iniziativa: «Venticinque anni fa quattro amici appassionati di frutticultura si recano, un po’ a fini didattici e un po’ per curiosità, ad una mostra pomologica a Faenza, nel cuore della Romagna, terra di vocazione agricola e soprattutto frutticola. Ne tornano con tante conoscenze in più, ma soprattutto con una idea e una convinzione: organizzare qualcosa di simile più in piccolo sarebbe una novità assoluta dalle nostre parti. La Pro Loco di Luvinate sposa l’idea e mettendo a disposizione strutture e forza lavoro nasce la nuova manifestazione battezzata Una Mela al Giorno».

Ma dopo 25 anni qualcosa è cambiato? «Sì. Negli anni si sono aggiunti tanti amici, abbiamo ampliato la proposta espositiva attingendo materiale da centri di ricerca e università, da associazioni, scuole, coltivatori appassionati, abbiamo poi proposto un momento di incontro didattico con le conferenze del sabato sera e, come in ogni festa dato spazio alla gastronomia con pranzi a base di mele e soprattutto con le frittelle (che rimangono sempre le migliori)». Langini sottolinea in particolare come: «Ciò che non è cambiato è lo spirito originale della manifestazione, intesa come momento di incontro tra appassionati, scambio di idee e di consigli, fucina di nuove proposte e nuove sfide per gli anni a venire. Da ultimo – conclude Langini – un doveroso ricordo a Natale, Nando e Luigi, tre dei fondatori che purtroppo ci hanno lasciato, ma la cui personalità vive ancora nello spirito della mostra».
*Per tutte le  informazioni riguardo al concorso di mele e altre potete consultare la pagina Facebook della Pro Loco Luvinate o contattare il presidente Andrea Minazzi 3402359160.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore