Un giovedì da Principi per i Bandits

Il Varese passa 1-3 a Chiavenna con doppietta del giovane attaccante. Domenica i gialloneri in casa (19,30) contro il Pergine

nicolas principi hockey

Altri tre punti in carniere per i Bandits Varese che superano di slancio anche un appuntamento sulla carta favorevole, ma che negli ultimi anni è stato più volte complicato in pista, la trasferta di Chiavenna.

Nell’infrasettimanale del giovedì la squadra di John Cacciatore si è imposta sui verdeblu con il punteggio di 3-1, trascinata da una doppietta di Nicolas Principi. Il 21enne, tornato nell’estate 2016 a Varese dopo un’esperienza americana, ha aperto e chiuso le marcature della serata chiavennasca: primo gol al 6.45 in superiorità numerica, rete del definitivo 1-3 al 27.18 per “anestetizzare” (ancora con l’uomo in più) il tentativo dei padroni di casa di riequilibrare il match.

Nel mezzo, dopo un primo terzo concluso sul punteggio di 0-1, erano arrivate le marcature di Tenca per il Chiavenna (assist dell’ex Lo Russo) e l’immediato, nuovo vantaggio dei Bandits con Daniele Odoni, ben imbeccato da Ricky Privitera.
Ultimo terzo a reti bianche, invece, con Broggi bravo a respingere tutte le iniziative verdeblu, ben assistito dagli uomini di movimento che nel periodo conclusivo sono stati molto attenti a evitare penalità.

Con il successo di Chiavenna i gialloneri consolidano ulteriormente la propria posizione al di sopra della “linea” dei playoff. Il Varese è sesto a un solo punto da Ora e Fiemme, con otto lunghezze di vantaggio sulla nona piazza occupata dal Como. Domenica 29, al PalAlbani, scontro diretto con una rivale di media classifica, il Pergine, ottavo a quota 10. Si gioca dalle 19,30 agli ordini dei signori Bagozza e Marri. Diretta su Radio Village Network.

HC CHIAVENNA – BANDITS VARESE 1-3 (0-1; 1-2; 0-0)

MARCATORI: 6.45 Principi (V – Rigoni); 22.27 Tenca (C – Lo Russo, Tava), 23.42 Odoni (V – Privitera), 27.18 Principi (V).

VARESE: Bertin (Crippa); Rigoni, Papalillo, F. Borghi, Cesarini, E. Mazzacane, Cortenova, Barban; Di Vincenzo, Andreoni, Rizzo, Pirro, Principi, P. Borghi, Privitera, Teruggia, Odoni, L. Mandelli, Sorrenti, Merzario. All. Cacciatore.
ARBITRI: Lottaroli, Volcan (Oderda, Basso).
NOTE. Penalità: C 14′, V 20′. Spettatori: 150.

CLASSIFICA: Milano* 21; Merano 20; Appiano 19; Ora*, Fiemme 15; VARESE 14; Caldaro 11; Pergine 10; Como* 6; Alleghe* 4; Feltre*, Chiavenna* 0.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore