Taino, il logo del Tricolore under 23 affidato ai ragazzi

Gli scolari della scuola primaria chiamati a disegnare il marchio dei Campionati Italiani in programma a giugno

nazionale italiana ciclismo giovanile under 23 tainenberg

Il prossimo 23 giugno a Taino si disputerà il campionato italiano di ciclismo under 23, l’ultima categoria giovanile che quindi è una vera anticamera per i campioni del futuro.

La gara sarà organizzata dalla Cycling Sport Promotion, la struttura con base a Cittiglio che fa capo a Mario Minervino e che oggi ha annunciato una novità colorata per la manifestazione tainese. Il logo dei Campionati sarà infatti “affidato” ai ragazzi del paese, nel senso che sarà scelto tra le proposte avanzate dai bambini della locale scuola primaria, in particolare delle classi 3a, 4a e 5a.

Il progetto vincitore sarà premiato dal presidente federale Renato Di Rocco durante la serata di presentazione ufficiale che si terrà il prossimo 18 marzo. Naturalmente il logo comparirà su tutte le comunicazioni ufficiali del Campionato Italiano U23.

«Taino è sempre più legata a doppio filo al mondo del ciclismo – spiega il sindaco Stefano Ghiringhelli – Da sempre è nel nostro spirito la volontà di alzare sempre il livello; il tricolore under 23 sarà un’occasione unica per una gara che rappresenta il trampolino di lancio verso i professionisti»

A fargli eco c’è l’instancabile Mario Minervino: «Dopo aver ottenuto nel 2008 l’organizzazione dell’unica prova italiana di Coppa del Mondo femminile (il “Trofeo Binda” ndr), e nel 2013 il campionato italiano donne elite e junior organizzeremo un nuovo evento che promette emozioni. Sono felice di esserci riuscito e sognavo da tempo questo momento che sarà anche un regalo al territorio, per promuovere il turismo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore