Il Museo Fisogni aderisce alla Giornata dei piccoli musei

Domenica 3 giugno il Museo dei distributori di benzina apre le porte ai visitatori dalle 9 alle 17; ad ogni visitatore un dono, simbolo dell’attività e della collezione del Museo Fisogni

Una giornata \"Dakariana\" al Museo Fisogni

Il Museo Fisogni, con la sua collezione di 5.000 pezzi inerenti alle stazioni di servizio, aderisce alla seconda Giornata nazionale dei piccoli musei, in programma domenica 3 giugno.

Galleria fotografica

Museo Fisogni 4 di 14

Il Museo va ad unirsi agli altri istituti delle province di Varese e Como, il Civico museo archeologico di Angera, i Musei civici viggiutesi “Enrico Butti”, Villa Bernasconi a Cernobbio, e ai circa 20 piccoli musei della Regione che partecipano all’iniziativa.

Fondato nel 1966 da Guido Fisogni, imprenditore del Varesotto appassionato del settore, e riaperto nel 2015 nella nuova sede di Tradate, il Museo domenica effettuerà un’apertura straordinaria dalle 9 alle 17, con ingresso ad offerta libera.

Ogni visitatore sarà omaggiato con un dono che simboleggia la storia e l’attività del Museo. La collezione è la più completa al mondo, tanto che nel 2000 è stata insignita del certificato Guinness World Records.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Museo Fisogni 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore