«Venite alla festa dell’aria, sarà uno spettacolo»

Il consiglio dell’assessore Giuseppe Lioi, animatore di questa iniziativa visto i suoi trascorsi da parapendista

Avarie

Le passioni contagiano gli uomini. Per questo è bene ricordare come nasce una festa, cosa ci sta dietro e quali sono le scintille che la animano.

Domenica prossima, 3 giugno, si terrà a Cuveglio la “Giornata dell’aria”.

Si tratta di un’iniziativa che permetterà a tutti di fare un giri in elicottero sulla Valcuvia, per gustarsi un panorama meraviglioso fino al Lago Maggiore in una giornata che si preannuncia calda e soleggiata.

Uno dei fautori di questa festa è l’assessore di Cuveglio Giuseppe Lioi che quando gli si chiede il motivo di questa iniziativa risponde soddisfatto con un sorriso: «Sono da sempre un appassionato del volo, in prapendio e deltaplano, che praticavo anni fa a Laveno. Da allora mi è rimasto questo “pallino” e così ho deciso di estendere l’invito ad avvicinarsi all’aria ai nostri concittadini e a quanti vorranno condividere questa esperienza».

Dopo 4 anni torna dunque a Cuveglio, la Festa dell’Aria. Le sue origini risalgono all’ormai lontano 2010. In quell’anno, e negli eventi successivi, sono state riscontrate affluenza e contentezza da parte dei cittadini, grazie anche all’entusiasmo e la voglia di fare messa a disposizione dagli organizzatori.

«Le cose belle non devono morire, per questo motivo la Festa dell’Aria di terrà il 3 giugno 2018 a Cuveglio, in zona “tram” (Vergobbio). Siete tutti invitati a partecipare per passare una spensierata giornata, immersi nel verde della Valle e ospitati calorosamente dai cuvegliesi. Per i più temerari, inoltre, è possibile usufruire della professionalità del personale presente per sorvolare tutta la valle con l’elicottero».

5° Giornata dell’aria
3 giugno 2018 Cuveglio, dalle 11 a Vergobbio per voli sulla valle in elicottero
Disponibile stand gastronomico

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore