Da Sacro Monte a Villa della Porta Bozzolo a piedi

La terza tappa della 3V si sviluppa tutta in mezzo alla natura e nel parco del Campo dei fiori. Un cammino impegnativo malgrado non siano tanti chilometri

Da Sacro Monte a Villa della Porta Bozzolo

Quando arrivi alla meta e alzi lo sguardo scopri subito come si è sviluppato il cammino.

Galleria fotografica

Da Sacro Monte a Villa della Porta Bozzolo 4 di 34

In mezzo tra Sacro Monte e Villa della Porta Bozzolo c’è il Campo dei fiori e la terza tappa della 3V fa salire sul massiccio per poi scendere a valle dalla parte opposta.

Un cammino impegnativo malgrado non siano tanti chilometri. Sedici in tutto, che diventano 18 se decidete, come me, di partire dalla Prima Cappella. Quello che rende la tappa un po’ faticosa sono i 650 mt di dislivello a salire, ma soprattutto i mille a scendere.

Il sentiero è tutto tracciato e cartelli e segnali resistono malgrado il lungo tempo passato da quando venne lanciato per collegare gran parte del nord della provincia.

Arrivati a Sacro Monte si parte dal piazzale Pogliaghi per salire alle Pizzelle e da lì al Grande Hotel e a seguire un breve passaggio dalla pensione Irma, al Belvedere per poi prendere il sentiero per il forte di Orino. Dopo poco si trova la deviazione per la punta di mezzo e la cima, che con i suoi 1227 metri è il punto più alto della tappa. Una vista notevole sulla valle con Brinzio e fino al lago Ceresio. Da lì si cammina in cresta e poi sulla via del Merigetto fino a rientrare sul sentiero 1 per arrivare al Forte.

Da Sacro Monte a Villa della Porta Bozzolo

La salita è finita, ma non la fatica di un cammino che in pochi km fa percorrere un dislivello di quasi ottocento metri. Il sentiero 2 del Parco del Campo dei fiori, prima con un sentiero molto scosceso, e poi con un ciottolato porta velocemente nel centro di Orino e da lì ad Azzio. Usciti dal paese, a Comacchio, si riprende una vecchia via sterrata che più avanti corre parallela al torrente Boesio. Ancora tre chilometri e siamo alla meta. Villa della Porta Bozzolo risplende con il suo giardino ben visibile anche da molto lontano.

Una tappa al 90% su sentieri e sterrato e fuori dal fastidioso asfalto. Quasi tutto immerso nel verde e in mezzo ai boschi. Oltre a Sacro Monte e alla villa gestita dal Fai, meritano uno sguardo i centri storici dei due paesi che si attraversano. Per il resto la meraviglia di questo cammino è proprio la natura con la montagna e le valli.

Percorrere questa tappa della 3V richiede un po’ di allenamento anche qualora si decida di partire da Sacro Monte e si eviti di salire alla Punta di mezzo. A pesare non sono tanto i chilometri, che comunque superano i 16, ma soprattutto il dislivello in discesa. In ogni caso è un cammino molto bello e ricco di elementi.

 

ALCUNE INFORMAZIONI PRATICHE

La 3V varesina

200 chilometri nel cuore delle Prealpi Varesine.
Negli anni’80 del secolo scorso anche il territorio della provincia di Varese ha visto accrescere l’attenzione alla tematica del trekking sulle prealpi di confine. Proprio per rispondere a questa esigenza, è in questo periodo (1984) che l’allora Ente Amministrazione Provinciale di Varese con la collaborazione delle sezioni del Club Alpino Italiano di Germignaga, Laveno Mombello, Luino, Varese e dell’Associazione Nazionale Alpini sezione di Luino ideava un itinerario di trekking di più giorni attraverso i laghi e le prealpi varesine, decidendo di chiamarlo: ” sentiero 3V – Via Verde Varesina”.

IL PARCO DEL CAMPO DEI FIORI

Il Parco regionale Campo dei Fiori domina la zona collinare varesina e la Pianura padana ed è delimitato a nord ovest dalla Valcuvia, a est dalla Valganna ed a sud dalla città di Varese. Comprende due importanti massicci, il Campo dei Fiori e la Martica, separati dalla Valle della Rasa, da dove nasce l’ Olona.

LA VIA FRANCISCA DEL LUCOMAGNO

La Via Francisca del Lucomagno era un antico tracciato romano-longobardo, storicamente documentato, che da Costanza – centro Europa, attraversando la Svizzera mediante il passo del Lucomagno giungeva a Pavia e lì si collegava con la Via Francigena verso Roma.

 

CONSORZIO TRASPORTI PUBBLICI INSUBRIA

Qui si trovano le informazioni per gli orari dei bus e della funicolare da Sacro Monte per Varese.

ALTRI SENTIERI DEL VARESOTTO  

IL RACCONTO DELLE TAPPE DELLA 3 V

 

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 02 giugno 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Da Sacro Monte a Villa della Porta Bozzolo 4 di 34

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore