Vellone, il torrente “carsico” che attraversa Varese in incognito

Si parla del Vellone sempre e solo quando fa danni: ma forse è poco noto che si tratta di un torrente che passa sotto i nostri piedi quotidianamente. Ecco il suo percorso

vellone torrente lavori avigno

Si parla del torrente Vellone in pochissimi casi: di solito, è perchè ha fatto dei danni, specie a causa del maltempo. Ma il Vellone è innanzitutto un corso d’acqua che ha fatto la storia di Varese, e passa sotto i nostri piedi quotidianamente: per questo abbiamo ricostruito per voi il suo percorso.

Il Vellone nasce nel Parco del Campo dei fiori, all’altezza del monte Pizzelle, che fa parte del massiccio del Campo dei Fiori, tra il Sacro Monte e il campo dei Fiori stesso. Dalla valle del Vellone si snodano i due tracciati delle funicolari di Varese, quella del Campo dei Fiori e quella – attualmente funzionante – del sacro Monte.

Le mappe del torrente Vellone a Varese

Il Vellone, con il suo andamento carsico, bagna innanzitutto Velate (con sentieri boschivi che gli passano accanto) e Avigno: da Masnago in poi, invece scorre sotto il livello stradale, percorrendo pressoché tutto il centro di Varese secondo un percorso che segue via Veratti, piazza Monte Grappa, via Magatti, via Morosini, piazzale Kennedy e poi via Monte Santo.

Il torrente poi ritorna all’aperto in zona Belforte, più o meno all’altezza del ex Macello. Dopodichè prosegue nella vallata a fianco del cimitero di Belforte, verso la Valle dell’Olona: lì confluisce nel fiume omonimo all’altezza della rotonda che porta al confine svizzero e a Malnate.  

Le mappe del torrente Vellone a Varese

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.