Spaccio nei boschi di Sette Termini, un arresto

Prima operazione nei boschi dell'Alto Varesotto per contrastare l'azione degli spacciatori nei boschi. In manette un 19enne che riforniva di cocaina ed eroina decine di clienti

generiche

Lo spaccio nei boschi è ormai arrivato nei comuni dell’Alto Varesotto e la prova arriva dall’operazione della Polizia di Frontiera di Luino che, dopo una prolungata attività investigativa, ha sottoposto a fermo un giovane magrebino, il 19enne M.M., ritenuto essere uno dei fornitori di sostanze stupefacenti, che gravitano nelle zone boschiva del Luinese.

LA MAPPA DELLO SPACCIO NEI BOSCHI

I serrati controlli, effettuati dagli agenti nei comuni di Montegrino Valtravaglia e Cugliate Fabiasco, oltre che nelle aree limitrofe, hanno consentito agli investigatori di registrare un copioso afflusso di assuntori di sostanze stupefacenti, i quali giungevano anche da comuni molto distanti per acquistare “cocaina” ed “eroina” nei boschi del Sette Termini.

Tutta ha avuto inizio da una prolungata serie di servizi di appostamento, che hanno consentito ai poliziotti, dapprima di identificare gli acquirenti, e segnalarli alla competente autorità amministrativa e successivamente di individuare chi materialmente effettuava la consegna dello stupefacente.

L’indagine ha quindi portato all’emissione di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto per il reato di vendita di sostanze stupefacenti, da parte del P.M. titolare dell’indagine, Massimo Politi, nei confronti del magrebino 19enne che, veniva tratto in arresto dagli agenti della Polizia di Stato, e tradotto presso il carcere “Miogni” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 17 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore