Inaugurato il centro del riuso

Questa mattina il taglio del nastro. “Un’occasione per far rivivere gli oggetti”

Avarie

C’è il registro di chi conferisce e quello di chi prende: tutto gratis, all’insegna della nuova vita degli oggetti.

Non a caso il nome del centro del riuso inaugurato questa mattina a Gavirate è proprio “Seconda vita”.

Soddisfatta Silvana Alberio, sindaco di Gavirate: «Abbiamo partecipato ad un bando regionale andato a buon fine e ora abbiamo sistemato alcuni locali al piano terra della villa Ponche de Leon, dove già si trova il comando della polizia locale».

È, questo, un luogo di transito. Il passaggio consiste nel passaggio di mano di un oggetto “vecchio” per chi lo conferisce, e che diviene “nuovo” per quanti invece lo cercano e sono disposti ad impiegarlo nuovamente.

Il servizio è già attivo e aperto al pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore