Mornago contro le armi nucleari grazie al Consiglio dei ragazzi

Il sindaco Tamborini si impegna a evidenziare al Governo italiano l’importanza di sottoscrivere e di ratificare il Trattato per il disarmo nucleare

consiglio dei ragazzi mornago

Mornago contro le armi nucleari grazie al Consiglio dei ragazzi. È la decisione che il Consiglio comunale ha preso giovedì 13 settembre approvando una mozione con la quale il sindaco si impegna a evidenziare al governo italiano l’importanza di sottoscrivere e di ratificare il Trattato per il disarmo nucleare e ribadisce con fermezza che il Comune di Mornago vuole essere un luogo di pace.

Tutto è cominciato grazie ai giovani del Consiglio dei ragazzi. Il giovane sindaco Camilla Colombo e i suoi consiglieri, in seguito all’incontro che hanno avuto con la docente coordinatrice del progetto Cittadinanza Giovanna Bea, hanno presentato una mozione relativa alla richiesta al governo di sottoscrizione e ratifica del documento dell’ONU sul disarmo nucleare.

«Noi ragazzi – spiega il Sindaco Camilla Colombo – abbiamo analizzato il Trattato di messa al bando delle armi nucleari che è stato votato all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, da 122 dei complessivi 193 Stati membri dell’ONU, il 7 luglio 2017. Il trattato vieta la fabbricazione e proibisce la minaccia d’uso nucleare. Si tratta di uno strumento internazionale legalmente vincolante ma che entrerà in vigore solo dopo la ratifica da parte di almeno 50 Paesi. Avendo però constatato che l’Italia è uno dei Paesi che non ha ancora ratificato il Trattato, è scattato il desiderio di chiedere all’Amministrazione di attivarsi al fine di intraprendere tutte le azioni possibili per raggiungere lo scopo di bandire le armi nucleari a livello mondiale».

consiglio dei ragazzi mornago

L’Amministrazione comunale ha condiviso pienamente la richiesta del Consiglio dei ragazzi e ha portato in consiglio la mozione stessa.

Durante la seduta del Consiglio del 13 settembre è stata votata e approvata all’unanimità la mozione relativa alla richiesta al governo di sottoscrizione e ratifica del documento dell’ONU sul disarmo nucleare.

«È una grande soddisfazione – sostiene il Sindaco Camilla con gli altri Consiglieri presenti – il fatto che il Consiglio Comunale abbia approvato questa mozione ci gratifica enormemente».

E il Sindaco Davide Tamborini si complimenta con tutto il giovane Consiglio che ha saputo affrontare un tema tanto importante in maniera responsabile e determinata. Ma l’impegno non si esaurisce qui: come espresso nella lettera del 18 giugno, i ragazzi si impegneranno a coinvolgere altri Consigli comunali al fine di sensibilizzare altri giovani a questi importanti temi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore