Palla ovale al via, il Varese “testa” la Serie B a Bergamo

Biancorossi neopromossi con l'obiettivo salvezza: si comincia domenica 14. In C2 appuntamento per cinque squadre della provincia

Rugby: Bergamo - Varese 24-5 (inserita in galleria)

Domenica 14 ottobre a Bergamo (ore 15,30) prenderà il via la stagione sportiva del Rugby Varese che parteciperà al campionato di serie B grazie al ripescaggio derivato dall’ottimo secondo posto in C della passata stagione.

Il campionato è composto da 4 gironi da 12 squadre. Saranno 4 le promosse in serie A, le prime classificate di ogni girone. Verranno invece retrocesse in C1 otto formazioni e cioè le ultime due di ogni raggruppamento.
Il Varese è inserito nel girone 1 e l’obiettivo è mantenere la categoria contro queste le avversarie: Amatori&Union Milano, Bergamo, Capoterra, Lumezzane, Lecco, Novara, Rovato, Piacenza, Amatori Genova, Monferrato e Sondrio. (foto: un Bergamo-Varese di alcune stagioni or sono)

Confermata la coppia di allenatori: Stefano Pella e Mario Galante ai quali La società ha voluto affiancare l’assistente Marco Losa che potrà essere molto utile nelle dinamiche della touche. L’altra importante novità è la nomina di un nuovo capitano: sarà Mattia Borello (seconda, terza linea) al posto del pilone Alfredo Gulisano.
Nel precampionato i biancorossi hanno disputato tre amichevoli: la prima vinta in casa del Rho (serie C1), poi una sconfitta a Padova contro i Cadetti del Petrarca (serie A) e infine la vittoria casalinga 17-14 contro i pari categoria del Lecco. Bilancio dunque positivo per quanto ridotto. Dopo l’esordio di Bergamo, il primo appuntamento interno sarà domenica 21 ottobre (sempre alle 15,30) contro il Rovato, l’unica squadra che l’anno scorso in serie C ha battuto il Varese.

A Bergamo il Varese dovrà fare a meno di due giocatori importanti del pacchetto di mischia, ovvero Bobbato e Pellumbi, mentre tra i trequarti non saranno presenti i giovani Valcarenghi e Malnati, con quest’ultimo ancora alla ricerca dell’esordio in maglia seniores.
«Sarà davvero una battaglia – avverte Galante alla vigilia – Bergamo parte favorito e non farà sconti. Noi andiamo lì per cercare sia alcune conferme sia soprattutto i primi punti di questa stagione che ci darebbero una mano a raggiungere la salvezza. Ho molta fiducia nella squadra e nei ragazzi che si stanno allenando bene – conclude il tecnico biancorosso – Ora però dobbiamo mettere sul campo ciò che abbiamo provato nell’ultimo mese in allenamento».

SERIE B – GIRONE 1
Capoterra – Lumezzane; Lecco – Novara; Piacenza – Genova; Monferrato – Sondrio; Bergamo – VARESE; Rovato – A&U Milano.

CINQUE VARESOTTE IN C2

Per quanto riguarda il torneo di serie C2, sono cinque le squadre della nostra provincia impegnate sul campo.
I Cadetti del Varese proseguono con il progetto della società biancorossa nel provare a insegnare il rugby ai richiedenti asilo della zona. La novità rispetto alla passata stagione è che questi ragazzi saranno integrati da qualche giocatore italiano non in lista nel campionato di serie B che potrà essere molto utile per far capire le dinamiche del gioco ai giovani stranieri. Confermata la coppia di allenatori: Leonardo Bianchi e Giovanni Soldini.

Veniamo poi agli Unni Valcuvia dove, rispetto allo scorso anno, Vincenzo Fiorino non sarà più l’allenatore della squadra. Nonostante un ottimo lavoro, sono sopraggiunti motivi personali che lo hanno costretto a lasciare l’incarico. Tutta la preparazione precampionato e stata affidata a Ivan Maglia che con Omar Ciaccia e Marco Tuozzo, costituisce lo staff tecnico.

I Rosafanti di Cassano Magnago, società presieduta da Fabio Cassani (disputa le gare interne a Vizzola Ticino), continua il rapporto con coach Gabriele Colombo dopo la passata stagione che ha regalato buone soddisfazioni. Il target di questo campionato è provare di migliorarsi ulteriormente per competere ancor di più contro le squadre di fascia alta.

Importante ritorno in casa Amatori Tradate con il tecnico Dervino Magoga che, coadiuvato da Tommaso Faccilongo e Yari Dubini, guiderà la squadra seniores dei Muccaleoni. Uno degli obiettivi sarà quello di migliorare la mezza classifica dello scorso anno.

Chiudiamo la carrellata con il Malpensa, la squadra più attrezzata del girone che dovrà però fare a meno del tecnico Fabio Brega passato al Novara assieme a Gianluca Cassia. Il nuovo allenatore è il varesino Marco Bianchi che porterà alle “Azalee” tutta la sua esperienza. Il suo curriculum è di tutto rispetto: dopo aver allenato a Varese, ha guidato il Tradate, il Lainate, e il Como nella scorsa stagione. Confermatissimo il capitano Matteo Casnaghi, autentico leader dei biancoblu.

Oltre alle cinque squadre citate, il girone 1 lombardo di Serie C2 comprende: San Donato, Mastini di Opera, Voghera, i Cinghiali di Cesano Boscone e il Gattico che nonostante sia piemontese è inserito in Lombardia per motivi logistici.

SERIE C2 LOMBARDIA – GIRONE 1
CAD. VARESE – MALPENSA; TRADATE – Mastini; ROSAFANTI – Gattico; Cinghiali – Voghera; San Donato – VALCUVIA.

di
Pubblicato il 12 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore