Rinnovati 3 campetti sportivi

Ammonta a 60mila euro l'intervento del Comune che ha regalato una nuova pavimentazione ai campetti da basket, calcetto pallavolo e tennis di Giubiano, San Fermo e Bobbiate

Rinnovati tre campetti sportivi a Varese

Nuova la pavimentazione e ripristinate le attrezzature: tre campetti sportivi della città tornano a vivere grazie all’intervento operato dal Comune di Varese partito a inizio estate e concluso nei giorni scorsi. Un investimento complessivo pari a 60mila euro (da aggiungere agli oltre 300mila euro utilizzati per riqualificare i parchi gioco della città) utilizzati per restituire al gioco libero di bambini e ragazzi tre aree dedicate allo sport.

Galleria fotografica

Rinnovati tre campetti sportivi a Varese 4 di 10

VILLA AUGUSTA, GIUBIANO
Il primo campetto cui si è messo mano è quello di “pallacanestro 3 contro 3” all’interno del parco di Villa Augusta, a Giubiano. Nuova la pavimentazione, che risultava malconcia a causa del tempo e dell’avanzamento delle radici delle piante secolari, e riassestati i due canestri.

VIA SETTE TERMINI, SAN FERMO
A luglio i lavori si sono spostati sulla struttura polivalente di via Sette Termini a San Fermo, adiacente al campo sportivo con spalti e spogliatoi gestito dai Gorrilas, la squadra varesina di football.
L’anno prima ne era stato sistemato l’accesso pedonale. La struttura, che in passato era stata utilizzata anche come pista da roller e campo da pallavolo, oggi è attrezzata per il basket e il calcetto a sette, con una nuova pavimentazione e un diverso ancoraggio per garantire stabilità a porte e canestri.

VIA DUSE, BOBBIATE
Adatto a giocare tre sport differenti, il campetto di via Duse, delimitato dall’area giochi e dal campo da calcio comunale di Bobbiate, offre a bambini e ragazzi la possibilità di esercitarsi o di sfidarsi a pallacanestro oppure a pallavolo o a tennis, grazie alla pavimentazione rinnovata e all’acquisto di nuovi pali con rete regolabile. Tutto sempre a libera disposizione dei giovani utenti durante il giorno, mentre la sera la struttura viene chiusa da una cittadina che collabora volontariamente con il Comune per contribuire a mantenere la cura della struttura.

“La sistemazione di questi campi è partita dalle segnalazioni dei residenti – spiega l’assessore allo sport Dino De Simone – Ci piacerebbe che i cittadini continuassero a prendersi cura delle aree gioco rinnovate, non solo con eventuali segnalazioni, ma anche stipulando Patti per il Bene Comune, secondo il nuovo regolamento”. Ad esempio per monitorare la pulizia, o aprire e chiudere i cancelli e scongiurare così usi impropri delle strutture o peggio  atti vandalici che le danneggiano.

Altri campi sportivi comunali sempre aperti alla spontanea attività di bambini e ragazzi sono quelli di pallacanestro di via Castellini a Casbeno, quello dei Giardini Estensi in centro e i tre realizzati da privato, ma ad uso pubblico, dietro al Campus di Avigno. C’è poi un campo da beach volley a Calcinate e da calcio e calcetto in via Pergine, a San Fermo.

di
Pubblicato il 23 ottobre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Rinnovati tre campetti sportivi a Varese 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore