Quantcast

Una serra di marijuana nel sottotetto

La trovano i carabinieri che arrestano un diciannovenne, ora ai domiciliari. Nei guai anche la fidanzata convivente

Nel sottotetto la serra di marijuana

Forse quando sono entrati in casa, i carabinieri sono arrivate alla piantagione “indoor” per via dell’odore caratteristico della marijuana, che lascia il segno fra i nasi esperti. E così – come anche testimoniano le foto – , proprio sotto le tegole dell’abitazione un giovane aveva installato una piccola coltivazione botanica che gli permetteva di far crescere piante di cannabis.

Galleria fotografica

Nel sottotetto la serra di marijuana 4 di 4

Difatti i carabinieri della stazione di Angera, nella mattinata di ieri, nel corso di una perquisizione domiciliare hanno trovato, nascosta nel sottotetto di un’abitazione di Angera, una serra adibita alla coltivazione di piantine di cannabis.

I militari hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di Z. F., 19enne, per detenzione, spaccio e produzione illecita di sostanze stupefacenti.

L’attività dei carabinieri è partita ieri mattina quando, a seguito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Varese, hanno eseguito una perquisizione sul veicolo dell’indagato trovando della marijuana già suddivisa in bustine. La perquisizione è poi proseguita nell’abitazione che il ragazzo condivideva con la sua fidanzata, S. M., anche lei denunciata a piede libero.

Entrati in casa i militari hanno trovato, abilmente nascosta nel sottotetto, una vera e propria serra artigianale perfettamente funzionante, dotata di tubi per irrigazione, lampade, ventilatori, temporizzatori nonché 7 piantine di cannabis.

Tutto il materiale, insieme anche a 500 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio, è stato posto sotto sequestro a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

Per l’arrestato la Procura di Varese ha disposto gli arresti domiciliari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nel sottotetto la serra di marijuana 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore