Sosta a Casbeno, arrivano le strisce blu da 15 minuti

E' uno dei primi effetti del positivo incontro tra amministrazione comunale e commercianti di Casbeno, in area piazza della Libertà, dopo la soppressione dei parcheggi in via XXV Aprile

parcheggio pagamento strisce blu

E’ uno dei primi effetti del positivo incontro tra amministrazione comunale e commercianti di Casbeno, in area piazza della Libertà, dopo la soppressione dei parcheggi in via XXV Aprile: la Giunta del comune di Varese ha deliberato di:

modificare la disciplina relativa alla sosta in Piazza Libertà prevedendo per tutti gli stalli di parcheggio che stanno sulla rotatoria nel tratto compreso fra le vie XXV Aprile e Campigli, la sosta a pagamento frazionata nel minimo a 15 minuti, ad eccezione dello stallo car- sharing e dello stallo per disabili che dovranno essere mantenuti.

Per metterlo in pratica hanno:

dato mandato al Comandante del Corpo di Polizia Locale di emanare le ordinanze attuative dei predetti provvedimenti ai sensi del vigente Codice della Strada e di individuare la possibilità di tracciare un numero adeguato di stalli destinati al carico e scarico delle merci, nelle vie limitrofe a Piazza Libertà.

Una richiesta che va incontro alle richieste dei commercianti, che avevano chiesto la possibilità di avere un maggior turnover in piazza Libertà rispetto ad adesso: «Il provvedimento è pensato per garantire ai cittadini una sosta veloce, che consenta di prendere il giornale o il pane, o bersi al volo un caffè  – ha spiegato l’assessore Perusin –  Così da favorire non solo i commercianti, ma anche gli utenti, che in questo modo potranno più facilmente trovare parcheggio».

Quella di avere delle strisce blu dove si può parcheggiare anche solo per 15 minuti era una delle ipotesi praticabili, cioè quella di pagare una sosta minima inferiore a quella che si paga in città (di norma mezz’ora o un’ora), e sarà resa concreta tra pochi giorni, il tempo per la polizia locale di organizzare i cartelli, e per Avt di adeguare i parcometri.

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore