Torna il corso di riflessologia plantare al Cfp

Le lezioni riservate a chi vuole acquisire le conoscenze di base relative a questa particolare tecnica che si sta diffondendo nelle strutture che si occupano del benessere della persona

Avarie

Il CFP di Luino, dopo la positiva edizione dello scorso anno, ripropone il corso di riflessologia plantare, riservato a chi vuole acquisire le conoscenze di base relative a questa particolare tecnica che si sta diffondendo nelle strutture che si occupano del benessere della persona.

La Riflessologia plantare è una tecnica non invasiva, in grado di procurare benefici ad utenti di qualsiasi età, inclusi bambini ed anziani. E’ una tecnica di massaggio del piede che favorisce il benessere della persona attraverso la stimolazione di punti corrispondenti a zone specifiche dell’organismo umano.

Il massaggio si effettua con le dita della mano eseguendo movimenti di pressione, rotazione, scivolamento, etc.

Dopo una parte introduttiva e storica sulla Riflessologia, si procederà all’illustrazione degli aspetti teorici della disciplina, con particolare riferimento ai suoi benefici e alle eventuali controindicazioni; seguirà una parte pratica dedicata alla localizzazione delle zone riflesse del piede e alle metodologie di trattamento.

Lo scopo è quello di fornire agli allievi le conoscenze e le tecniche per eseguire un buon trattamento di base.

L’inizio del corso, dalla durata di 40 ore ripartite in 13 lezioni, è previsto per il 12 novembre 2018; le lezioni avranno luogo di norma ogni lunedì dalle ore 17,30 alle ore 20,30. Ai partecipanti che abbiano frequentato, almeno il 75% delle ore previste, verrà rilasciato un Certificato di Frequenza dell’Ente.

Il corso, il cui costo sarà di € 500 a persona, sarà avviato con un numero minimo di 8 iscritti, fino ad un massimo di 10. La data d’inizio potrà essere differita in relazione all’esigenza di raccogliere il numero minimo di iscrizioni.

Per iscrizioni e pagamento della quota di partecipazione, la Segreteria didattica del CFP di Luino è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,30, e dalle ore 14,30 alle ore 16,30; le informazioni potranno essere richieste al seguente numero di telefono: 0332 531604.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore