Un mese di festa per i 70 anni di Malpensa, il sogno dei bustocchi coraggiosi

Tante iniziative per festeggiare i 70 anni dell'aeroporto fondato dalla città di Busto Arsizio insieme ad un gruppo di illuminati imprenditori. Una realtà da 24 milioni di passeggeri

70 anni malpensa

Senza quel coraggioso gruppo di imprenditori bustocchi oggi non ci sarebbe quell’aeroporto che oggi è diventato la principale impresa della provincia di Varese e uno dei principali scali europei, anche senza hub. Malpensa compie 70 anni dal primo volo commerciale decollato dalla pista nella brughiera il 21 novembre del 1948. Lo fa, tra l’altro, in un momento di forma splendente con 24 milioni di passeggeri all’anno, a dieci anni dall’addio di Alitalia e dal dehubbing che segnò il momento più buio.

Proprio dalla sinergia tra la città di Busto Arsizio, Sea e Volandia – Museo del Volo sono stati organizzati una serie di appuntamenti per festeggiare degnamente quella visione, ancora testimoniata da un cippo appena ripulito e sistemato, di alcuni cittadini bustesi capitanati dal sindaco di allora Giovanni Rossini.

La presentazione è avvenuta questa mattina, mercoledì, a Palazzo Gilardoni alla presenza del sindaco Emanuele Antonelli, dell’assessore Paola Magugliani, del vicesindaco Isabella Tovaglieri, del presidente di Volandia Marco Reguzzoni e del responsabile comunicazione di Sea Claudio Del Bianco.

70 anni malpensa

I festeggiamenti sono già iniziati grazie alla sinergia tra Volandia e l’assessorato all’Istruzione guidato da Gigi Farioli che sta portando centinaia di bambini delle scuole primarie in visita al museo del volo e al Terminal 1 (che quest’anno compie 20 anni).

Appuntamento clou sarà la cena di gala organizzata a Volandia per raccogliere fondi che serviranno all’istruzione di un pilota donna: abito lungo per le donne e smoking per gli uomini di rigore.

Il 12 ottobre sarà inaugurato il nuovo padiglione del museo dedicato alla storia di Malpensa dalle origini dell’aeroporto di Busto Arsizio (si potrà ammirare una foto 6×3 dell’area com’era in origine) fino a Malpensa 2000 con un plastico dettagliatissimo.

Il 20 ottobre si svolgerà a Volandia un convegno che ripercorrerà la storia di questo aeroporto dalle sue origini ai giorni nostri.

Il 28 ottobre, invece sarà aperta la zona aerei di Volandia dove si potrà vedere l’aereo del Papa e quello dei Mondiali del 1982. Sempre quel giorno anche in aeroporto ci sarà una grande festa dedicata alle famiglie: il terminal 1 ospiterà musica, spettacoli, grandi padelle di risotto per un grande happening tra i passeggeri nell’area arrivi.

In occasione del 70esimo, che verrà festeggiato il 25 novembre, verrà anche inaugurato un nuovo tratto del cammino di Sant’Agostino tra il T2 e piazza Santa Maria a Busto Arsizio.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore