Salpa la stagione dell’Handicap Sport Varese: obiettivo salvezza

Sabato la Cimberio di coach Bottini sarà in Sardegna - via nave - per sfidare Porto Torres in un match tra due squadre della stessa fascia. Nuova formula, introdotti i playout per non retrocedere

cimberio basket in carrozzina handicap sport varese roncari

Riparte il campionato di Serie A di basket in carrozzina, rassegna tricolore alla quale per il sesto anno consecutivo partecipa anche la Handicap Sport Varese affidata di nuovo a coach Fabio Bottini.

La Cimberio – preziosa conferma anche per il main sponsor di San Maurizio d’Opaglio – è pronta a farsi valere sotto canestro con un obiettivo ben chiaro fin dall’avvio: evitare la retrocessione e quindi l’ottavo e ultimo posto in classifica.

L’esordio stagionale dei biancorossi sarà in Sardegna: sabato 10 novembre (palla a due alle ore 15) la Cimberio affronterà il Porto Torres con in palio due punti già pesanti in chiave salvezza. Varesini e sassaresi infatti appartengono alla stessa fascia, quella appunto che deve badare prima di tutto a mantenere la categoria. Il torneo, sulla carta, è infatti spezzato in due: quattro le favorite per la partecipazione ai playoff (i campioni in carica di Cantù, Porta Potenza Picena, Giulianova e Roma) e altrettante squadre che partono di rincorsa (Varese, Torres, Bergamo e Sassari) pur sapendo però che spesso in questa disciplina basta un innesto azzeccato a cambiare il ranking di una formazione. Da quest’anno comunque sono stati introdotti i playout ai quali accedono le classificate dalla 5a all’8a per stabilire chi dovrà “lasciare la compagnia”. Sassari tra l’altro è stata ripescata dopo la rinuncia di Padova a partecipare alla Serie A per ragioni economiche.

fabio bottini handicap sport cimberio varese
Coach Fabio Bottini, seconda stagione in biancorosso

La Cimberio ha mantenuto l’impianto della stagione passata pur cambiando molto il reparto straniero: oltre al “cavallo di ritorno” Alessandro Pedron infatti, sono arrivati il britannico Dipen Sharma e il senegalese Saliou Diene oltre a Carlos Alvarez, spagnolo che rappresenta l’ultimo innesto in ordine di tempo.

La trasferta di Porto Torres sarà effettuata in nave, con la Cimberio che partirà venerdì sera da Genova per raggiungere la Sardegna in mattinata. Sull’incontro, coach Bottini predica cautela: «I sardi rappresentano una grande incognita perché hanno inserito diversi nuovi stranieri di cui non conosciamo ancora lo spessore. Io spero che la Cimberio possa giocarsi la partita e magari ripetere il colpo che nello scorso campionato ci consentì di tornare da Porto Torres con un bel successo».

IL PROGRAMMA (1a giornata, sabato 10 novembre)
Key Estate Porto Torres – Cimberio H.S. Varese (ore 15)
Santa Lucia Roma – UnipolSai Briantea 84 Cantù (ore 17)
S.Stefano P.P. Picena – Banco Sardegna Sassari (ore 17)
Amicacci Giulianova – Special Sport Bergamo (ore 18)

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore