Via al progetto dell’area cani in via Mameli

Il piccolo giardinetto nel tratto iniziale della via sarà trasformato in area di "sgambamento": i lavori sono previsti a breve

via mameli gallarate giardinetto

Via libera al progetto dell’area di “sgambamento” cani in via Mameli: il Comune ha infatti stanziato i fondi per trasformare lo spazio tra i civici 13 e 15, nel primo tratto della via, vicino alla ferrovia.

«Realizzeremo due aree, una per i cani di piccola taglia e una per quelli di taglia grande» spiega l’assessore ai lavori pubblici Sandro Rech. Nei giorni scorsi sono stanziate le risorse necessarie, pari a 10353 euro, con affidamento dei lavori alla ditta Natoli Giuseppe di Gallarate. «Abbiamo poi richiesto ad Alfa l’allacciamento idrico con una fontanella: abbiamo chiesto un preventivo e lo valuteremo»

Il pacchetto di via Mameli era stato oggetto di qualche polemica negli anni scorsi (insieme al negozio vicino) perché è utilizzato spesso da persone straniere che abitano nella zona. Alcuni residenti dei palazzi vicini avevano persino chiesto al Comune di asfaltare lo spazio e farne un parcheggio.

Quella di via Mameli sarà la seconda area accessibile ai cani, che si aggiunge al parco aperto ai cani ai Ronchi, in via Covetta. C’è poi un’area di uso pubblico, quella di via Varese, gestita grazie a una convenzione con il vicino negozio veterinario.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore