Domenicali: «Un pareggio che ci sta stretto»

L'allenatore del Varese commenta lo 0-0 contro la Sestese. Gennari: «Bello tornare a casa». Pagelle: finalmente Piqueti

Varese - Busto 81

Il Varese pareggia 0-0 contro la Sestese e non riesce a trovare una vittoria che manca da quattro gare. Al termine della sfida, il tecnico dei biancorossi Manuele Domenicali è contento della prestazione della sua squadra, non tanto del risultato: «Abbiamo fatto un’ottima partita, siamo tornati a creare tante occasioni. Abbiamo giocato contro un’ottima squadra, che bisognava affrontare con grande rispetto. Siamo riusciti a prendergli presto le misure e a dominare la gara, senza però riuscire a fare gol. Quando non riesci a sbloccarla c’è sempre poi il rischio della beffa. Sono molto contento della prestazione. Questo è un pareggio che ci dà fastidio, anche perché nelle ultime uscite abbiamo raccolto molto poco».

«Sul mercato – commenta Domenicali – , io non ho chiesto nulla alla società, che è attenta e vigile e sa quali sono le esigenze della squadra. Piqueti è per noi un giocatore importante, un calciatore che gioca in nazionale le qualificazioni della Coppa d’Africa. È arrivato da noi, ha viaggiato spesso, ma mi aspetto che le sue prestazioni siano queste e addirittura qualcosa in più, anche dei gol; oggi c’è andato vicino. Mercoledì per la Coppa cambieremo qualcosa ma faremo di tutto per passare il turno».

Pierluigi Gennari si porta a casa il punto ma non è contento della gara dei suoi: «Non posso essere contento della partita. Il risultati ci fa felici ma la prestazione è altamente al di sotto di quello che mi aspettavo. Abbiamo giocato per circa 15 minuti, poi non siamo più riusciti a fare molto. La squadra è rimasta lunga, gli attaccanti da soli e contro il Varese. Mi è sembrato di tornare a pochi mesi fa, mi sono trovato bene perché sono stati tutti molto carini con me; è stato un po’ tornare a casa. Il Varese l’ho visto bene, anche se credo non sia riuscito a creare occasioni per la quantità di gioco fatto. Vanta individualità che nessuno in categoria ha e mi sono piaciuti molto Travaglini e Lonardi».

Matteo Simonetto è rientrato oggi al centro della difesa dopo l’infortunio: «Ringrazio lo staff medico perché mi hanno aiutato a bruciare i tempi di recupero. Oggi è andata bene, non pensavo di avere i 90′ nelle gambe e per questo punto di vista sono contento. Oggi è mancato solo il gol. Dobbiamo rimproverarci di non aver fatto rete, ma ci abbiamo provato tanto e il loro portiere merita i nostri complimenti. Girano le scatole uscire con un punto solo perché penso che abbiamo lasciato due punti per strada. E’ un momento così e cercheremo di uscirne tutti assieme; c’è rammarico ma anche la consapevolezza che sappiamo fare bene. Non molleremo un centimetro, garantisco io per tutti».

PAGELLE:

SCAPOLO 6: Due interventi ma importanti

M’ZOUGHI 6,5: Bene in difesa e in fase di spinta

SIMONETTO 6,5: Rientro incoraggiante per lui, non rischia nulla così come il reparto

TRAVAGLINI 6,5: Come sempre bene, si gioca anche da “veterano” un’ammonizione

LONARDI 6,5: Dirottato a sinistra, non fa una piega. Controlla con ordine e spinge forte

GESTRA 6: A centrocampo è chiamato più a rompere che a creare

ETCHEGOYEN 6,5: recupera mille palloni e ci mette spesso i muscoli (Marinali s.v.)

PIQUETI 7: finalmente! Si vedono i lampi del giocatore che partecipa alle qualificazioni della Coppa d’Africa. Imprendibile per lunghi tratti, sfortunato sul palo clamoroso

CAMARA 6: Non è nel suo miglior momento di forma ma non fa mancare alla squadra il suo apporto

SCARAMUZZA 6: Catanese gli toglie un gol quasi fatto. Anche lui non è nel miglior momento ma cerca di rendersi utile
Lercara 6: Un altro rientro importante per Domenicali

MOCERI 6: Sbaglia i tempi nel finale di primo tempo, nella ripresa invece è un’altra “vittima” delle parate di Catanese
Vegnaduzzo 5,5: Nervoso, litiga con gli avversari e non riesce a dare manforte alla squadra

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore