Al circolo di Belforte con l’Anpi una serata dedicata al tema della memoria

L'appuntamento è per venerdì 25 gennaio alle ore 21. Intervengono: Robertino Ghiringhelli, Andrea Giacometti, Ester De Tomasi, Loredana Ghirardini e Giovanni Boschini

shoah prima

Venerdì 25 gennaio alle ore 21 presso il circolo di Belforte, l’Anpi provinciale di Varese organizza una conferenza dibattito sulla deportazione dal titolo“Memoria: ancora o meno male”. L’iniziativa rientra nel programma di celebrazione del Giorno della memoria istituita per commemorare le vittime della Shoah in concomitanza con il giorno della liberazione campo di concentramento di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa avvenuta il 27 gennaio del 1945. «Questa iniziativa – spiega Ester Maria De Tomasi, presidente provinciale dell’Anpi – è l’occasione per conoscere e riflettere su una vicenda che ha segnato in modo indelebile la storia dell’umanità. Crediamo che la conoscenza e la memoria servano a far sì che i semi dell’odio e della discriminazione non attecchiscano sulle giovani generazioni».

«Il titolo della serata – spiega la presidente dell’Anpi – è per certi versi provocatorio. Da conto dell’atteggiamento di chi oggi sempre con maggior forza tende a negare e minimizzare gli orrori del recente passato e nel contempo offre una chiave di lettura di quanto avvenuto a monito per il nostro futuro. Meno male, infatti, che il senso del ricordo e della verità sia ancora vivo, per arginare la sempre crescente marea di disumanità e odio per chi sentiamo diverso da noi. E alimentare il ricordo per trarne motivi di adesione a un concetto di libertà, eguaglianza e giustizia, rappresenta un dovere civico e morale per tutti».

In particolare, l’iniziativa prende spunto dalla visita effettuata da un gruppo di allievi del Centro di Formazione Professionale Enaip di Varese nel mese di febbraio 2018 ai campi di concentramento di Auschwitz – Birkenau. «È stata una esperienza – continua De Tomasi – che i ragazzi hanno vissuto intensamente, chi con un sentimento di confusione, chi con un senso di disorientamento, ma che in tutti ha certo lasciato un segno profondo».

Nel corso della serata, coordinati dal direttore di VareseReport Andrea Giacometti, interverranno Robertino Ghiringhelli, docente all’Università Cattolica di Milano, Giovanni Boschini, presidente di ArcigayVarese, Loredana Ghirardini, docente dell’Enaip di Varese, e Ester Maria De Tomasi, presidente di Anpi Provinciale Varese. Durante la serata saranno proiettate le fotografie scattate durante la visita degli studenti di Enaip ai campi di concentramento di Auschwitz -Birkenau.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.