Tenta la violenza sessuale al distributore

Un episodio che risale a due giorni fa segnalato alla polizia che sta eseguendo le indagini. Si cerca un uomo di corporatura robusta

polizia notte

È sbucato all’improvviso mentre la donna era appena rientrata dopo il rifornimento di benzina in un distributore di Busto Arsizio, ha aperto la portiera, ed è entrato.

«Adesso fai quello che ti dico io». Ma la donna si è ribellata, ha urlato, forse c’è stata anche una breve colluttazione che ha costretto l’aggressore a desistere, per poi scappare e far perdere le tracce.

Risultato: una denuncia per tentata violenza sessuale finita sul tavolo degli investigatori che hanno attivato le indagini.
Il fatto è avvenuto nel quartiere Borsano nella zona di via Cadrdinal Ferrari due giorni fa.

Un allarme che è transitato anche sui social e che ha trovato conferma tra gli investigatori che si sono attivati subito per cercare il responsabile, un uomo di corporatura robusta.

Saranno importanti le telecamere della zona per fornire indicazioni utili alla caccia all’uomo: il fatto è avvenuto in orario serale, attorno alle 22.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore